Diciotti, 41 migranti chiedono i danni a Salvini

PER APPROFONDIRE: diciotti, matteo salvini, risarcimento
Diciotti, migranti costretti sulla nave chiedono i danni a Salvini
Alcuni migranti che erano a bordo della nave Diciotti hanno presentato un ricorso al tribunale civile di Roma per chiedere al governo italiano un risarcimento per essere stati costretti a rimanere a bordo diversi giorni.

Secondo quanto si apprende da fonti del Viminale, il ricorso è stato presentato da uno studio legale a nome di 41 migranti, tra cui un minore, che erano a bordo della nave e che ora chiedono al premier Giuseppe Conte e al ministro dell'Interno Matteo Salvini un risarcimento tra i 42mila e i 71mila euro.

 


Dei 41 migranti che si sono rivolti allo studio legale, dicono ancora le fonti del Viminale, 16 risultano essere nati l'1 gennaio. Dopo esser scesi dalla Diciotti, gli stranieri si erano poi rifugiati presso le strutture di Baobab Experience.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 12:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diciotti, 41 migranti chiedono i danni a Salvini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 80 commenti presenti
2019-02-22 20:30:09
Tra poco ci sara' pure il tariffario indennizzi per ritardo del servizio recupero degli aventi DIRITTI !!!, come con i treni, fai ritardo e non mi sbarchi? Allora paghi, RISARCIMENTOOOOOOO...........Inoltrare la domanda al pd.
2019-02-22 20:20:25
Tra poco ci sara' pure il tariffario indennizzi per ritardo del servizio recupero degli aventi DIRITTI !!!, come con i treni, fai ritardo e non mi sbarchi? Allora paghi, RISARCIMENTOOOOOOO...........Inoltrare la domanda al pd.
2019-02-22 13:06:52
Sarebbe stato meglio affondarle in rada, quelle barchette che danno solo problemi e sono uno spreco di soldi pubblici !
2019-02-22 16:11:59
importante e' che non cadano in mani sbagliate altrimenti arrivano con 5000 a bordo (se sul"gommone" sono in 100-120 e su "carretta" da 20 metri 500.. al confronto "piu' passeggeri" che su una portaerei
2019-02-22 08:26:12
§§ la miseria,dai 40mila ai 70mila euro -a testa- per qualche giorno di vacanza in crociera su nave militare ?? C'e' da chiedersi quanto guadagnassero nel paese natio,e perche' siano venuti qui. Naturalmente,in un paese '' normale'',il Magistrato che esamina la richiesta dovrebbe verificare la '' veridicita' autenticata '' dei documenti relativi all'identita' dei richiedenti,che non esistono,quindi farlocchi come certi nick.Essendo in italia invece,c'e' da pensare che accetteranno tutto e magari gli daranno pure ragione.Questa storia devo ricordarmela per raccontarla agli amici esteri,cosi' li faccio divertire.