Voucher, il Pd chiede un confronto con le parti sociali

PER APPROFONDIRE: lavoro, pd, voucher
Voucher, il Pd chiede un confronto con le parti sociali
Aboliti i voucher per decreto, il Pd chiede ora l'avvio di un confronto con le parti sociali per colmare il vuoto normativo che si è creato per la regolamentazione del lavoro occasionale. A sostenerlo è soprattutto il ministro Andrea Orlando, nel corso del suo intervento all'iniziativa della sinistra del Pd sul lavoro. Anche il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, sollecita una soluzione, in particolare per le famiglie che hanno bisogno di badanti o collaboratori domestici. Le critiche del mondo delle imprese, però, non si fermano: la Coldiretti torna all'attacco denunciando che con «l'improvvisa sospensione della vendita dei voucher nelle tabaccherie la fase transitoria per consentire l'utilizzo dei voucher fino al 31 dicembre si traduce in una farsa che danneggia imprese e lavoratori».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 19 Marzo 2017, 14:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Voucher, il Pd chiede un confronto con le parti sociali
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti