Tensione nel governo su Tav, Banca d’Italia e Venezuela. Di Maio assente al vertice a Palazzo Chigi

PER APPROFONDIRE: conte, di maio, luigi di maio, salvini, tav
Tensione nel governo su Tav, Banca d’Italia e Venezuela. Di Maio assente al vertice a Palazzo Chigi

di Marco Conti

ROMA Il clima nel governo continua ad essere pesante dopo la sconfitta del M5S in Abruzzo. Il vertice che si doveva tenere ieri sera, e che è saltato per impegni del vicepremier grillino, si è tenuto questa mattina. Ma Luigi Di Maio ha disertato anche stavolta e al summit erano presenti, oltre al premier, il vice Salvini, i sottosegretari Giorgetti e Buffagni e il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi. Obiettivo mettere a punto la linea della maggioranza sul Venezuela in vista del voto in Parlamento sulle mozioni pro o conto Guaidò, e discutere della Tav, progetto che il M5S intende archiviare del tutto mentre Salvini vuole realizzarlo o quanto meno rinviare l’opera.
Tensione forte anche su Bankitalia dopo il post pubblicato dal Blog delle Stelle nel quale si rivendica il diritto della maggioranza di sceglier i vertici di via Nazionale. Uno scontro che coinvolge anche il premier Giuseppe Conte finito nel mirino del M5S.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Febbraio 2019, 11:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tensione nel governo su Tav, Banca d’Italia e Venezuela. Di Maio assente al vertice a Palazzo Chigi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-02-12 19:17:43
Di Maio assente. Oh mamma, stanotte nessuno dormira' per questa notizia.
2019-02-12 18:58:51
Alle prossime votazioni il 5 stelle prendera' i voti di quelli che saranno riusciti a beccare il reddito di cittadinanza ( e non e' un merito) . La lega prendera' i voti degli arrabbiati, Gli altri il resto. Spero che all'orizzonte compaia un politico esperto e umile come il grande De Gasperi e che governi l'italia per almeno 10. Diversamente, non ci resta che piangere.
2019-02-12 17:32:29
Il M5S, Di Maio in testa, si trovano nella situazione di non sapere più cosa fare, per cui la musica sarà sempre la stessa fintanto che non scoppieranno mentre dall'altra parte Salvini ha già contattato l'agenzia delle pompe funebri per il funerale
2019-02-12 17:06:57
Ma quando mai sono in aula di maio e salvini ? sono sempre in giro a fare propaganda
2019-02-12 16:46:23
La realta' e che abbiamo al governo tanti apprendisti stregoni, inesperti e di dubbia preparazione. Ho l'impressione che si orientino sulle dritte della Casaleggio Associati. Quindi da dove partono tante idee maldestre, rivoluzionarie e lasciatemi dire anche litigiose ?