Pensioni d'oro, la Lega frena M5S: rivedremo il testo, obiettivo è contributo di solidarietà oltre 4000 euro

PER APPROFONDIRE: lega, m5s, pensioni
Pensioni d'oro, la Lega frena M5S: rivedremo il testo
«Alla base della proposta di legge firmata da me e dal capogruppo M5s c'è il principio per cui si fa un ricalcolo delle pensioni oltre i 4000 euro netti, senza fare espropri proletari o penalizzare chi è andato in pensione prima. Se l'applicazione della norma porta effetti diversi da quelli desiderati, lavoreremo con i tecnici del Parlamento e del ministero - che ha le tabelle - per correggerla». Lo dice il capogruppo della Lega Riccardo Molinari, interpellato al telefono sulle polemiche nate dalla proposta di legge sulle pensioni alte.

«Quello depositato è un testo base su cui lavorare: l'idea di fondo è un ricalcolo per arrivare di fatto, solo per il retributivo delle pensioni sopra i 4000 euro netti, a un contributo di solidarietà a favore delle pensioni minime», aggiunge Molinari. «Era anche nel programma elettorale del centrodestra - sottolinea - la Meloni lo dice da anni. Noi abbiamo sostenuto la proposta dei Cinquestelle, concordando un'impostazione che non penalizzi chi è andato in pensione prima e loro sostengono la nostra flat tax».


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Agosto 2018, 20:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pensioni d'oro, la Lega frena M5S: rivedremo il testo, obiettivo è contributo di solidarietà oltre 4000 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-08-15 15:06:40
Non lo so, una cosa è certa , se il governo limoncello vuole fare cassa i soldi li prende dalle pensioni o dai libretti postali, comunque in questo nostro paese ancora una volta si è incentivati a non rispettare le leggi vigenti, sia per quanto riguarda le tasse, ma soprattutto per le pensioni che sono definite d'oro da 4 mila euro, ma si sa per personaggi che non hanno mai lavorato o lavorato poco non costa nulla prendere i soldi di chi ha sempre rispettato le leggi dello stato Italiano, mentre non passa neanche per l'anticamera del cervello tentare di farseli dare dai ricchi alla Grillo o Berlusconi che hanno patrimoni immensi, sempre che naturalmente dimostrino come se li sono guadagnati, no questi sono e rimarranno intoccabili come la rai e mediaset.
2018-08-15 11:19:48
Quelle della Lega sono considerazioni condivisibili. Giustamente la proposta di Legge sul ricalcolo delle così dette Pensioni d’oro sarà esaminata, discussa, eventualmente perfezionata e infine approvata da entrambi i rami del Parlamento. Permettetemi una riflessione: mi pare che questo Governo abbia iniziato a “camminare” bene. Ci sono tanti problemi e difficoltà (ereditati) da affrontare e superare, ma con l’impegno e la buona volontà di entrambe le Forze politiche, la Lega e il M5S mi pare che lo stiano dimostrando ogni giorno, penso che saranno superati. È interesse di entrambe queste due Forze politiche ad andare d’accordo e pensare non al proprio “orticello”, ma agli interessi e al bene di tutti gli italiani.
2018-08-15 08:51:15
parole, parole, parole...
2018-08-15 06:33:22
La lega e' un partito vecchio,nato dalla costola di Fi,non sa adeguarsi alle esigenti trasformazioni di ristrutturazione della societa' moderna e progressista
2018-08-14 23:52:47
A quando il ricalcolo dei contributi versati dai titolari di pensioni minime ed il contributo di solidarietà a chi ha lavorato e versato contributi per più di 40 anni permettendo di pagare le pensioni minime a chi forse non ha mai lavorato o se lo ha fatto senza pagare alcun contributo e tassa? Ado