Migranti e Ong, Renzi nega tensioni con Minniti: ministri bravi, basta polemiche

Renzi (Ansa)
«Nessuna polemica può oscurare i risultati di queste settimane, a cominciare dalla significativa riduzione del numero di sbarchi (-3,5% sul 2016). E i nostri ministri, bravi e capaci, stanno facendo un buon lavoro». Con questo post pubblicato su Facebook Matteo Renzi ha tentato questa mattina di smentire le voci di un suo dissidio con Marco Minniti.

Secondo più ricostruzioni, infatti, il segretario del Pd non avrebbe gradito ciò che è accaduto lunedì. Quando, dopo un duro diverbio con il ministro dei trasporti Graziano Delrio sulla gestione dei soccorsi in mare e il codice di condotta delle navi delle Ong, Minniti ha minacciato le dimissioni spingendo il governo sull'orlo della crisi. Tant'è, che sia il capo dello Stato, Sergio Mattarella, sia il premier Paolo Gentiloni proprio lunedì erano corsi ad elogiare l'operato del ministro dell'Interno allo scopo di calmare le acque. Non solo, Quirinale e palazzo Chigi avevano concordato che sul controllo dei fllussi migratori c'è una sola linea ed è quella, appunto, di Minniti.

Una stra-vittoria (ai danni di Delrio) che avrebbe allarmato Renzi, in vista della campagna elettorale e di una eventuale competizione post-voto sulla premiership in caso di un governo di larghe intese. Ed è proprio per smentire le voci di questi dissaporti e sospetti con Minniti che questa mattina Renzi ha scritto il post su Fb. Aggiungendo:
«Capisco che è agosto ma non rincorriamo le polemiche di chi vuol trasformare tutto in una eterna campagna elettorale».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Agosto 2017, 10:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Migranti e Ong, Renzi nega tensioni con Minniti: ministri bravi, basta polemiche
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2017-08-09 18:27:35
si, insomma, voleva dire "Minniti, stai sereno"
2017-08-09 17:22:20
Il 3,5% di Migranti in meno rispetto al 2016, ma allora e un disastro! dobbiamo darci da fare offrendo incentivi ai Migranti per evitare che scelgano altri Paesi altrimenti le nostre Pensioni sono a rischio come hanno paventato Boeri e la Boldrini.
2017-08-09 14:51:59
Invece delle solite chiacchiere, degli slogan e degli annunci aspetto ancora la replica, la risposta alle parole molto gravi pronunciate dalla Dott.ssa Emma Bonino, ex Ministro degli Esteri: "Siamo stati noi tra 2014 e 2016 a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia". So che la risposta non arriverà mai ed è per questo motivo che non mi sono mai fidato e non mi fido tuttora di certe Forze politiche. Forze politiche che sono contento di non aver mai votato e che non voterò mai.
2017-08-09 17:49:04
La mancata risposta e' il segno inecquivocabile che l'accordo c'era stato. Un manipolo di traditori ha svenduto l'Italia e il suo modo di vivere. Mi auguro che costoro un giorno vengano processati e gli sia fatto pagare caro questo alto tradimento.
2017-08-10 09:38:59
infatti Renzi non ha mai smentito o querelato le parole della Bonino.Addirittura il giorno seguente allo svelamento della Bonino è uscito con la sviolinata per confondere le acque che " i migranti vanno aiutati a casa loro".E questo come dici tu Lapasoa è il segno inequivocabile...(attento,che il tuo ine...c...quivocabile abbonda di vitamina...C!) ;-))che il patto scellerato con l'Europa è stato effettivamente siglato.