Ora legale, cosa sta decidendo l'Europa. Come cambieranno le nostre giornate

PER APPROFONDIRE: abolizione, ora legale
Ora legale abolita? Giornate più brevi e meno luce solare. Ecco cosa cambia

di Emiliana Costa

Ora legale addio? Tra luglio e agosto la Commissione Europea ha lanciato un sondaggio che avrebbe coinvolto oltre 4,6milioni di cittadini e il tema era l'efficacia dell'ora legale. L'indagine - la più partecipata nella storia della Ue - avrebbe dato un esito netto: circa l'80 per cento degli intervistati ne avrebbe chiesto l'abolizione. «Tutto lascia pensare - ha scritto  il sito di news Euractiv - che gli europei smetteranno presto di spostare le lancette degli orologi». Con l'abolizione dell'ora in avanti, avremmo giornate più brevi. Ma chi è favorevole alla proposta?

Ora legale addio? UE verso l'abolizione, Juncker: «la gente vuole farlo e lo faremo»

Sarebbero principalmente i paesi del nord Europa a spingere per l'abolizione. E le ragioni sarebbero geografiche. Lo spostamento in avanti di un'ora, per i paesi del sud (tra cui il nostro)  - che si trovano a metà strada tra polo ed equatore - provoca un cambiamento accettabile. Mentre per gli stati settentrionali non sarebbe così. Nel Nord Europa le giornate estive sono già molto lunghe, con il sole che tramonta in alcune zone (come in Finlandia) intorno alle 22.40. Con l'abolizione dell'ora legale, il sole tramonterebbe alle 21.40, un'orario quasi normale. 



L'ora legale era stata ideata per risparmiare energia. In Italia fu introdotta nel 1916, durante la Prima Guerra mondiale. Poi eliminata e reinserita definitivamente nel 1966, in occasione di una crisi energetica. Coloro che adesso ne chiedono l'abolizione, sostengono che in questi anni le conseguenze sul corpo umano causate dal "jet leg" dell'ora in avanti siano state sottovalutate. Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker in un'intervista al canale televisivo tedesco Zdf ha affermato: «La gente vuole farlo, quindi lo faremo».

Fonti interne alle Ue avrebbero aggiunto: «Se la risoluzione dovesse passare sarà ciascuno Stato a decidere se optare per lʼora legale permanente o per lʼora solare permanente. E - concludono - non inciderà sul fuso orario».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 31 Agosto 2018, 12:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ora legale, cosa sta decidendo l'Europa. Come cambieranno le nostre giornate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti