Impone velo alla figlia, tormenta il figlio con un coltello rovente: 40enne egiziana a processo

PER APPROFONDIRE: milano, velo
Impone velo alla figlia, tormenta il figlio con un coltello rovente: 40enne egiziana a processo
Costringeva la figlia a indossare il velo e ustionava il figlioletto con un coltello arroventato. Una donna, egiziana di 40 anni, è finita in carcere a Milano a metà gennaio su ordine del gip Giulio Fanales e su richiesta del pm Nicola Rossato, con l'accusa di maltrattamenti. Ha poi ottenuto i domiciliari e qualche giorno fa il giudice ha disposto per lei il processo con rito immediato. 

Aveva creato in casa «un clima familiare di vero e proprio terrore» sottoponendo i due figli, una quindicenne e un undicenne, ad una lunga serie di «violenze e minacce», tanto che la ragazzina era costretta a «mettere il velo islamico» anche se non voleva, mentre al piccolo, stando al racconto della sorella, avrebbe inferto anche «bruciature» con un coltello «arroventato».

Della vicenda ha scritto oggi 'Il Corriere della Sera'. Negli atti dell'indagine della polizia viene spiegato che è stata un'insegnante della scuola frequentata dalla ragazza a presentare una denuncia ai pm dopo che si era confidata con lei raccontando le «sofferenze fisiche e morali» patite col fratellino. La ragazza era anche svenuta in classe lo scorso dicembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 12:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Impone velo alla figlia, tormenta il figlio con un coltello rovente: 40enne egiziana a processo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2019-02-22 08:49:36
per un crocefisso o un presepe si sparla tanto, per una simile atrocita' si tende a banalizzare. Sarebbe bene che questa brava gente se ne stesse a casa sua, la loro cultura non ci interessa, ancora meno le loro assurdita'. Non dimentichiamo che per il passato la sinistra italiana, partito comunista per primo, appoggiavano i popoli arabi nelle loro gesta di guerra e terrorismo. Grazie Boldrini.
2019-02-22 07:25:15
Mi conferma il sospetto che a tenere in piedi l'antropologia pseudoreligiosa con pratiche che non c'entrano( compresa infibulazione9 siano molte madri, zie e nonn epapesse piu0' integraliste di masculi..che quasi quasi schizzano glo occhi fuori dalle orbite e roteano la lingua al passaggio di svestite estive accaldate...profumate non di soffritti di cucina. Ogni venerdi'da certe finestre escono i canti del muezzin lontano beccato con parabolica...ascoltato a manett adallelfedeli epure sparatoa tuttoilvicinato...compresa l'amica che fa altrettanto..per dimostrarsi a vicenda di essere brave , fedeli, rispettose.Ovvero pure controllo di vicinato...modello Stasi.
2019-02-21 23:01:37
Prendere tappeto volante e andare in musulmania
2019-02-21 22:41:41
Vediamo se con le buone si trova catapultata nel ventunesimo secolo ....
2019-02-21 18:35:17
.. acculturante globalismo. il top di sora laura e frate francesco.. comunque si può sempre migliorare.. i loro costumi saranno i nostri e la nostra civiltà impallidirà al confronto . dal vangelo secondo al salà..