Torino, spara in strada e uccide un operaio: preso il killer, l'omicidio per un debito non saldato

PER APPROFONDIRE: indiano, killer, omicidio, torino
Spara in strada e uccide un operaio: preso il killer, l'omicidio per un debito non saldato
È stato arrestato l'uomo che, ieri sera a Carmagnola, nel Torinese, ha sparato e ucciso Baldev Raj, incensurato 41enne di origini indiane. Si tratta di Bikram Singh, operaio connazionale di 43 anni. Con lui sono stati denunciati tre complici, tra cui il fratello. Le indagini lampo dei carabinieri del Comando provinciale di Torino hanno permesso di appurare che, quello che in un primo momento era sembrato un vero e proprio agguato di camorra, era in realtà la conseguenza di alcuni dissidi interni alla comunità indiana. Alla base dell'omicidio ci sarebbe regolamento di conti che risaliva a vecchi conflitti, forse economici, nati nella comunità indiana.

Inseguimento e sparatoria in strada nel Torinese, un morto e un ferito: killer in fuga

Nella sparatoria è rimasto ferito anche un amico della vittima, ricoverato con un proiettile conficcato nel polso sinistro all'ospedale Cto di Torino. Nel corso delle indagini sono stati rinvenuti una cartuccia inesplosa calibro 7,62x25 e due bossoli del medesimo calibro, sottoposti a sequestro. Non è invece ancora stata ritrovata l'arma utilizzata. L'arrestato, che ha ammesso le proprie responsabilità, si trova ora nel carcere di Torino a disposizione dell'autorità giudiziaria. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 17 Febbraio 2019, 08:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Torino, spara in strada e uccide un operaio: preso il killer, l'omicidio per un debito non saldato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-02-17 20:44:28
Scommessa vinta.
2019-02-17 17:01:45
agguato di camorra... in realtà ... dissidi interni alla comunità indiana... qualcuno mi spiega la differenza? in fin dei conti c'è scappato il morto "sparato" (come dicono a partenope) . o, forse, queste morti sono differenti: folclore locale!
2019-02-17 16:06:39
Si continua, cosi' come in molti altri casi, ad usare la lingua inglese alla... viva il parroco. Si usa il termine killer per indicare un assassino. Killer invece si dice di una persona incaricata per denaro di uccidere un altro essere umano.
2019-02-18 09:50:23
veramente Killer è chiunque uccide, un assassino come esempio un "serial killer"e' chi uccide varie persone per "affari suoi" chi uccide su "commissione" o come dicono "contratto" è un sicario "Hired killer"
2019-02-17 15:46:45
I soldi gli servivano per pagarci la pensione