Napoli, paziente muore pronto soccorso del "San Paolo" dopo 6 ore di atetsa e dolori lancinanti: la Procura apre un'inchiesta

Napoli, paziente muore al  "San Paolo" dopo 6 ore di attesa e dolori lancinanti: la Procura apre un'inchiesta
La polizia di napoli sta indagando sulla morte di un uomo di 72 anni, E.E., avvenuta ieri alle 21 nel Pronto Soccorso dell'ospedale San Paolo e per la quale i familiari hanno presentato una denuncia riferendo che l'uomo si trovava nel nosocomio dalle 14.30 (in codice giallo) per dolori addominali. Secondo quanto ricostruito dagkli investigatori, anche sulla base della denuncia, l'uomo era stato portato nello stesso ospedale tre giorni fa con gli stessi sintomi per essere poi dimesso dopo alcuni accertamenti. Il pm ha disposto il sequestro della cartella clinica e chiesta l'autopsia sulla salma.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Febbraio 2019, 11:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Napoli, paziente muore pronto soccorso del "San Paolo" dopo 6 ore di atetsa e dolori lancinanti: la Procura apre un'inchiesta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-02-10 21:20:57
meravigliosa sanità del sud!
2019-02-10 19:18:17
enricosecondo 2019-02-10 16:33:04 "Napoli......." =Italia
2019-02-10 17:05:39
A me sorprende una cosa. Questo era stato dimesso 3 giorni fa . Se questo ritorna ci sara' un motivo. Perche'non fare un codice rosso ?
2019-02-11 07:11:41
Codice rosso vuol dire immediato pericolo di vita. Con il senno di poi era cosi'. Con il senno di poi.
2019-02-10 16:33:04
Napoli.......