L'Aquila, non le rinnovano il contratto: suicida ragazza di 19 anni

PER APPROFONDIRE: disoccupata, lavoro, suicidio
Non le rinnovano il contratto, ragazza di 19 anni si toglie la vita
Una giovane di 19 anni si è tolta la vita nel bagno della sua abitazione. La tragedia è avvenuta questa mattina a Balsorano. Non si conoscono i motivi che sono alla base del tragico gesto, ma O.M.C., da poco non le era stato rinnovato il contratto come commessa in un negozio di casalinghi a Sora. Qualcuno sostiene che i due episodi potrebbero essere collegati ma per gli inquirenti non ci sono prove per la conferma di questa eventualità. Dal racconto del padre acquisito, la 19enne era rimasta sola come spesso accadeva in casa. I genitori erano usciti per andare a lavoro. La madre l’ha chiamata più volte al cellulare ma non ricevendo riposta ha pensato che si fosse sentita male. Arrivata a casa non avendo risposte nemmeno dopo aver suonato il campanello, ha sfondato la porta ed ha trovato in bagno il corpo esanime della giovane.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Dicembre 2017, 20:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'Aquila, non le rinnovano il contratto: suicida ragazza di 19 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-12-15 20:44:19
melior est canis vivus leone mortuo. Parole della Bibbia (Ecclesiaste 9, 4), in un contesto dove, nel quadro dell’amaro pessimismo che pervade tutto il libro, si afferma che per chi è nel numero dei viventi c’è speranza mentre i morti non sanno nulla e il loro ricordo è spento.
2017-12-15 12:41:41
... " è funesto a chi nasce il dì natale " ( Leopradi )..
2017-12-15 20:56:51
Dedicarsi al proprio "Passero solitario" invece che citare a sproposito Leopardi mi sembrerebbe azione meritoria da parte del nostro accipride . E ricordarsi sempre che a fronte di tutte le malattie sofferte e tutto il "Pessimismo storico" gira voce che il nostro Giacomino sia morto per una indigestione di gelato.