Salvini accolto al Quirinale da un corazziere di colore

Il corazziere nero

di Mario Ajello

Chi c’è ad accogliere Salvini e tutti gli altri al Quirinale per il Giorno della memoria contro il razzismo? C’è un corazziere di pelle nera, anche se non è la prima volta che accade.



E i presenti commentano: «Il personaggio giusto al posto giusto». E dicono così riferendosi al fatto che il corazziere nero messo lì in questo che è uno dei rari casi in cui Salvini arriva al Quirinale magari non è una semplice coincidenza ma un segnale: l’Italia è multicolore.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Gennaio 2019, 11:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Salvini accolto al Quirinale da un corazziere di colore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 77 commenti presenti
2019-01-26 07:54:51
Forse entrambi…sorridendo, si chiederanno: «chi ci pagherà la pensione?»
2019-01-25 23:59:20
....si fa di ogni era un fascio......se sa fare il suo mestiere....non vedo il fastidio che dovrebbe provare o arrecare a Salvini.....?
2019-01-25 17:13:25
Il problema lo avremmo quando ci sarà un Papa nero.
2019-01-25 18:12:39
Se e' per quello, ce l'abbiamo gia' adesso.
2019-01-25 17:04:39
sara' stato abbastanza alto per fare il corazziere ed e' sicuramente cittadino italiano visto che e' arruolato, quale sarebbe il problema che si imputa a Salvini?