Reggio Emilia, si offre di darle un passaggio e poi la violenta: arrestato nordafricano

Si offre di dare un passaggio a una ventenne e poi la violenta: arrestato nordafricano
Accetta un passaggio da un uomo, lui la violenta. Succede a Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), dove un nordafricano 45enne è stato arrestato. La vittima, una ragazza reggiana poco più che ventenne, aveva trascorso la serata in un ristorante con degli amici e poi insieme a loro si era spostata in un bar. Volendo poi tornare a casa, mentre gli amici erano diretti in discoteca, aveva accettato un passaggio da un uomo che conosceva di vista in quanto cliente abituale del bar.

Roma, studentessa «molestata in un minimarket» durante la gita scolastica

Salita in macchina, nonostante le sue rimostranze, l'uomo l'avrebbe portata in un appartamento dove l'avrebbe spogliata e abusata. Dopo la violenza la ragazza è stata riportata nel bar. Lì sono arrivati i genitori che l'hanno accompagnata dai carabinieri di Bagnolo e poi all'ospedale. Dopo le indagini si è arrivati a individuare l'uomo, arrestato per sequestro di persona e violenza sessuale aggravata. Le accuse sono sequestro di persona e violenza sessuale aggravata. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 23 Gennaio 2019, 13:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Reggio Emilia, si offre di darle un passaggio e poi la violenta: arrestato nordafricano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2019-01-23 16:19:26
Non c'è molto da stupirsi. La gran parte dei nuovi italiani è costituita da maschi arrapati e frustrati, abituati culturalmente a certe condotte...
2019-01-23 14:38:17
Quando te la vuoi cercare la trovi! Con tutto il mio rispetto che va alla ragazza, ma non legge i quotidiani? i social, i giornali? Pure da uno straniero che potrebbe essere suo padre e che ha visto ogni tanto dentro un bar? Bei amici comunque, della serie "... noi andiamo in disco, tu arrangiati..." Ma probabilmente oggi funziona così. Al tipo invece... no, niente, qui sul gazzettino hanno la netiquette, non posso esprimere ciò che penso. Questo comunque domani è già libero o ai domiciliari (quindi non gli cambia nulla, se non il fatto che non può andare al bar). Questi personaggi vanno presi senza se e senza ma e riportati nei loro paesi.
2019-01-23 15:25:38
Sarà colpa dei genitori non abbastanza razzisti da mettere in guardia le figlie da certe etnie....
2019-01-23 14:34:36
Come fa una ragazza di 20, ragazze sgamate dei nostri giorni, ad accettare un passaggio in auto da uno sconosciuto? Possibile che certe persone vadano proprio a cercarsela??
2019-01-23 15:19:38
Risorse della sinistra.