Crisi Stefanel, Cig a rotazione per 244 lavoratori tra sede e negozi

PER APPROFONDIRE: chiusura, crisi, esuberi, licenziamenti, stefanel
La Stefanel a Ponte di Piave
TREVISO - I sindacati che assistono i lavoratori di Stefanel riferiscono di aver ricevuto oggi, 16 gennaio, una comunicazione formale con cui l'azienda informa della volontà di dichiarare 244 esuberi su una base occupazionale di 253 addetti. Il provvedimento - riferiscono fonti sindacali - riguarda oltre ai circa 60 dipendenti della sede centrale, anche il personale dei negozi della rete italiana del gruppo.

Il gruppo Stefanel però smentisce: «il numero degli esuberi circolato in queste ore non corrisponde al vero in quanto questo dipenderà dal piano oggi allo studio da parte del consiglio d'amministrazione della società». Stefanel precisa, inoltre, che «ai sindacati è stata comunicata la sola intenzione di chiedere una cassa integrazione a rotazione per una platea di 244 unità».

Nei prossimi giorni i sindacati dovranno incontrare i vertici dell'azienda per la formalizzazione dello stato di crisi, condizione necessaria per accedere alla Cassa integrazione straordinaria. Pochi giorni fa Stefanel era stata ammessa dal Tribunale di Treviso ad un concordato in bianco per la durata di 120 giorni. Ieri, a Milano, l'assemblea dei soci aveva preso atto delle perdite nei primi nove mesi del 2018, pari a quasi 21 milioni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Gennaio 2019, 20:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Crisi Stefanel, Cig a rotazione per 244 lavoratori tra sede e negozi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-01-16 20:27:19
244 lavoratori su 253: in pratica quasi tutti!
2019-01-17 07:26:10
A breve toccherà anche alla Benetton. Anche lì la situazione non è delle migliori. Hanno chiamato Toscani con le sue solite foto ma ormai gli anni d'oro sono passati .Benetton sta facendo la fine della Fiat.
2019-01-16 21:16:57
20 anni orsono lavoravo nel tessile a produrre etichette tessute e per la Stefanel facevammo girare 4 telai h.24 per loro; che tristezza
2019-01-17 10:07:51
E' la qualità scadente ad allontanare la clientela, come è successo per Fiat negli anni 90. Andate a vedere se Moncler (dove un piumino costa 1.200 Euro) se è in perdita.
2019-01-17 07:29:53
Ma Stefanel ha mai fatto investimenti? Promozioni? Pubblicità ? Pensavo fosse un marchio già sparito da tempo, in giro vedevo sempre meno punti vendita. L’azienda viene gestita veramente male.