«Assumo 30 operai»: ma ne trova solo 7. L'imprenditore: «Centri per l'impiego inutili, meglio Facebook»

PER APPROFONDIRE: imprenditore, lavoro, nereo parisotto, operai
Nereo Parisotto
PAESE - «Ho usato direttamente Facebook perché i Centri per l'impiego e, prima, gli uffici di collocamento, sono sempre stati del tutto inutili». Lo ha spiegato oggi Nereo Parisotto, l'imprenditore di Paese da ieri al centro dell'attenzione dei media per l'allarme lanciato relativo alla difficoltà di assumere operai specializzati a causa della mancanza di candidature o della indisponibilità alle trasferte.

L'azienda ha lanciato un appello su Facebook per l'assunzione di una trentina di operai, finora ne ha trovati solo sette. La carenza di figure in grado di operare nell'azienda, che si occupa della realizzazione di ponteggi edili per infrastrutture ed opere complesse, avrebbe provocato una rinuncia a commesse per un valore corrispondente a circa un milione di euro negli ultimi cinque mesi del 2018.

«I nomi di persone in grado di accontentare le nostre richieste - ha sottolineato - non transitano di certo per i Centri per l'impiego data la forte carenza di manodopera di questo tipo. Trovare occupazione, cioè, per figure di questo genere, è immediato e, secondo i calcoli svolti con alcuni miei colleghi, oggi in Italia i lavoratori con tali capacità sono inferiori ai reali fabbisogni per almeno 5 mila unità».

La sua azienda, la "Euroedile", fondata 35 anni fa, oggi ha un fatturato di circa 8 milioni di euro ed impiega 90 addetti, la metà dei quali di nazionalità straniera, dagli europei dell'est ai nordafricani. Il contratto di lavoro applicato è quello nazionale dei metalmeccanici, a tempo indeterminato dopo un rapporto a termine «di prova» della durata di circa tre mesi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Gennaio 2019, 09:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Assumo 30 operai»: ma ne trova solo 7. L'imprenditore: «Centri per l'impiego inutili, meglio Facebook»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2019-01-11 11:49:44
Gazzettino intervista qualche ex dipendente e chiedi perché ha cambiato aria . Troppo comodo sentire sempre e solo un'unica campana.
2019-01-11 10:00:28
Il mercato del lavoto funziona in base al principio domanda-offerta. Se il signore non trova nessuno, probabilmente non offre un compenso adeguato ed eventuali benefit. E poi, scusate: vale la pena perdere 1.000.000 di euro di commesse per non offrire qualcosa in più come stipendio, in modo da attirare eventuali interessati? Qualcosa non torna.
2019-01-11 10:00:52
Diciamo le cose come stanno: intanto il nome "a tempo indeterminato" è fuorviante in quanto significa quello che è letteralmente scritto e non quello che valeva una volta, ovvero puoi essere mandato a casa dall'oggi al domani perchè non hai nessuna salvaguardia. Poi gli imprenditori cercano sempre personale qualificato con esperienza .... ma dove pensate che se la facciano se non esiste piu' il bocia di bottega che impara gratis o a 4 lire ? ... Se uno ha delle capacità perchè se le è formate da solo allora è meglio mettersi in proprio. Ecco perchè non trovano nessuno. Effetto del JobAct e delle demenza degli ultimi 20 anni di governo.
2019-01-11 10:48:53
Ma nordafricani e quelli dell'est sono tutti operai specializzati?????conteghene manco.
2019-01-11 12:20:43
perchè costa meno