In ospedale si taglia con lamette e minaccia: «Ho l'Hiv». Stordito con il taser

PER APPROFONDIRE: ospedale, padova, taser
In ospedale si taglia con lamette  e minaccia: «Sono sieropositivo».  Stordito dagli agenti con il taser
PADOVA - Intorno a mezzogiorno e mezzo un tunisino irregolare, con precedenti per spaccio, T.K. di 32 anni, dopo aver litigato con la fidanzata, ha iniziato a dare in escandescenze minacciando il suicidio  urlando come un folle in via Annibale da Bassano, nel quartiere Arcella. I carabinieri del Norm sono intervenuti e per bloccarlo hanno dovuto utilizzare lo spray urticante, quindi è stato portato in pronto soccorso dall'ambulanza. Una volta in ospedale, il tunisino, uomo molto corpulento, ha continuato a tagliarsi con la lamette che nascondeva in bocca, assicurando di essere sieropositivo e minacciando, con la lametta e con una siringa, poliziotti, carabinieri e personale medico. Visto che sembrava impossibile fermarlo, è intervenuto anche un agente delle Volanti dotato di taser. Ha messo in atto tutta la procedura di avvertimento, ma lo straniero ha continuato a tagliarsi e minacciare tutti spargendo sangue, così il poliziotto ha sparato due dardi. Una volta a terra il tunisino è stato sedato e ricoverato in psichiatria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 17:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In ospedale si taglia con lamette e minaccia: «Ho l'Hiv». Stordito con il taser
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-12-05 18:50:43
La nostra criminalità ci bastava e avanzava. Ecco... farne arrivare dell'altra....
2018-12-05 18:31:03
Magari era meglio farlo riprendere in alto mare o in Tunisia, pure i psicolabili ci mandano.
2018-12-05 18:02:28
La solita roba africana, tanto amata da pacifisti e sinistrume vario!
2018-12-05 18:47:16
Non so niente di queste nuove armi. Ma quanto costa poi ricaricare il taser? Visto il personaggio, non era più economico usare una pistola vera? O anche una freccia, un dardo da balestra, un'ascia, una picca, un brandistocco....
2018-12-05 17:34:01
subito a Tunisi, lì ne avranno "cura"....