Trovati dai carabinieri con oltre 10 kg di oppio: arrestati 2 operai

Lo stupefacente sequestrato nell'operazione

di Luca Pozza

ARZIGNANO - Il sequestro di diversi chili di stupefacenti e l'arresto di due trafficanti di droga, entrambi cittadini indiani, regolari in Italia, rappresentano il bilancio di un'operazione antidroga, finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico di stupefacenti, portata a termine ad Arzignano dai carabinieri della locale stazione. Durante le perquisizioni, effettuate su veicoli e abitazioni, a carico dei soggetti sospettati di essere collegati agli ambienti dello spaccio, sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente 10,8 kg di capsule di papavero da oppio, 400 grammi di oppio, 940 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, bilancini e materiale   per il confezionamento dello stupefacente e tre telefoni cellulari.

I militari hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato di Sandeep Bhatia, 33 anni, sposato, operaio, incensurato e di Parvinder Singh, 32enne, residente ad Arzignano, celibe, operaio, pregiudicato. Gli arrestati sono stati posti a disposizione dell’autorità giudiziaria che procederà al giudizio con rito direttissimo nei prossimi giorni.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Novembre 2018, 11:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Trovati dai carabinieri con oltre 10 kg di oppio: arrestati 2 operai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 6 commenti presenti
2018-11-28 14:15:05
Chissà se il papavero è anche un fiore....