Va in caserma per denunciare l'ex, all'uscita un'auto la segue

PER APPROFONDIRE: stalking, verona
Va in caserma per denunciare l'ex, all'uscita un'auto la segue
VERONA - Un veronese di 43 anni è stato arrestato per stalking nei confronti dell'ex fidanzata dai carabinieri di Verona. La sua ex compagna, una straniera, dal momento della fine della loro relazione, ad inizio ottobre, veniva continuamente accusata dall'uomo di averlo tradito: per questa ragione, la donna avrebbe subito continui atti persecutori, appostamenti ed irruzioni nella sua abitazione, messaggi e chiamate a qualsiasi ora del giorno e della notte, percosse e violenze fisiche, che l'avevano costretta a cambiare la serratura della porta di casa ed a modificare le proprie abitudini di vita.

Dopo una furibonda lite, la donna ha chiamato il 112 facendo accorrere i carabinieri che l'hanno trovata da sola, in evidente stato di choc, tra le lacrime. La donna ha quindi sporto denuncia in caserma e poi, nell'allontanarsi con sua auto i militari hanno notato che una vettura la stava seguendo. A quel punto è intervenuta una pattuglia dell'Arma, scoprendo che alla guida c'era l'ex fidanzato che è stato così arrestato in flagranza di reato per stalking. Nella direttissima il giudice ha disposto la misura dei domiciliari, fino a febbraio quando si terrà il processo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 8 Novembre 2018, 13:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Va in caserma per denunciare l'ex, all'uscita un'auto la segue
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-11-08 18:54:11
Certo che non fidarsi neanche dell´Arma......
2018-11-09 06:40:08
sono situazioni che non si sa mai come vadano a finire. Meglio prevenire a questo punto