Mercoledì 7 Novembre 2018, 09:00

«Volete l'autonomia? Marcite con i pini». Incidente diplomatico con l'Abruzzo

PER APPROFONDIRE: abruzzo, maltempo, marcite con i pini, veneto
«Volete l'autonomia? Marcite con i pini»  Incidente diplomatico con l'Abruzzo
«Scusa Giuseppe, noi quando il terremoto ha messo in ginocchio il vostro Abruzzo vi abbiamo mandato dal Veneto colonne di volontari e voi adesso ricambiate così? Dicendo che dovremmo marcire insieme al legno delle foreste abbattute?». La telefonata è partita da Palazzo Ferro Fini, destinatario Giuseppe Di Pangrazio, presidente del consiglio regionale dell'Abruzzo. A chiamarlo, il suo omologo veneto Roberto Ciambetti dopo che su Facebook si era scatenato un putiferio a causa di un post di un dirigente dell'Ulss di Sulmona, in provincia de L'Aquila.

IL COMMENTO Se il Tg2 si "dimentica" dei morti bellunesi. La gaffe del fisico del Cnr
 

Confondendo autonomia con indipendenza, il dirigente in questione aveva contestato la richiesta di aiuti partita dal Veneto: Però avete fatto il referendum per l'indipendenza... ve lo ricordate vero? mica state pensando per caso di chiedere lo stato di emergenza per finanziare la ricostruzione con i soldi di tutti gli italiani no? se fosse per me vi fare marcire insieme al legno delle vostre foreste abbattute.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Volete l'autonomia? Marcite con i pini». Incidente diplomatico con l'Abruzzo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 184 commenti presenti
2018-11-08 11:20:38
Apollo era corso......
2018-11-08 14:48:26
...era corso dove?
2018-11-07 21:12:41
Da un altro giornale:----------------------------- " Il dipendente dell'azienda, autore del post incriminato, si sarebbe difeso sostenendo che il suo profilo è stato violato e che non è stato lui a scrivere quelle affermazioni. Di fatto ora, sui social, circola solo lo screenshot del commento e il profilo del dirigente è scomparso.
2018-11-07 20:57:40
Facciamo così: ogni regione italiana riceve in proporzione tanti soldi quanti ne versa. . .sono curioso di capire se i servizi ai cittadini saranno migliori in veneto o in abruzzo o in sicilia
2018-11-08 11:21:31
Perché hanno servizi in Sicilia e Abruzzo?