Scontro fra moto e bicicletta, tram bloccato sul Ponte della Libertà

PER APPROFONDIRE: incidente, ponte della libertà, tram
Scontro fra moto e bicicletta, tram bloccato sul Ponte della Libertà
VENEZIA - Tram bloccato dalle 15.30 a causa di un insolito incidente fra un motociclo e una bicicletta avvenuto lungo il Ponte della Libertà. I due veicoli sono entrati in collisione sulla corsia di marcia per Mestre e ad avere la peggio, dai primi riscontri, sarebbe stato il conducente della moto che ha riportato alcune fratture. Il tram che procedeva verso Mestre è stato costretto a fermarsi per consentire i rilievi dell'incidente e i soccorsi. Il servizio fino alla alal fermata di Forte Marghera è assicurato dagli autobus sostitutivi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 9 Ottobre 2018, 16:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scontro fra moto e bicicletta, tram bloccato sul Ponte della Libertà
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 7 commenti presenti
2018-10-09 20:37:55
Perché far semplice quando si può far complicato?
2018-10-09 17:00:45
Impossibile combattere contro l'imbecillità e la volontaà della e la polizia municipale di non volersi m uovere da piazzale roma. Su tutta la vialbiltà da mestre per venezia da quando c'è la pista ciclabile sono posizionati i cartelli di divieto di transito per le biclette, ma, come dicevo l'imbecillità, l'incuranza, il menefreghismo fanno si che molti psuedo ciclisti continuino imperterritia a segura la careggiata impegnata dai veicoli, rischiando come in questo caso l'incidente e lo stop dei mezzi pubblici. Molti anche stranieri tornando da venezia vesro mestre imboccano il ponte della libertà verso san giuliano invece di percorrere la pista ciclabile, così che il tram rallenata fino al primo spazio utile per infilarsi sul marciapiede. Questi sono come dicevo prima dei perfetti ingnoranti. A questo si aggiunge la polizia munincipale che non sa mai nulla di ciò che accade oltre il garage comunale, li negli attraversamenti peraltro controllati da semaforo vi sono perennmente 3 agenti e qualche graduato. Il resto è terra di nessuno fino a piaza feretto dove stazionano altri agenti. Ma le nuove assunzioni, e gli altri agenti quelli che fanno i 100 metri in 9.9 dove sono? Già in ufficio?