Sabato 4 Agosto 2018, 21:53

Aggredito in casa con una sedia da tre stranieri: cinquantenne ferito finisce in ospedale

PER APPROFONDIRE: aggressione, belluno, stranieri, val di zoldo
La frazione di Goima a Val di Zoldo dove c'è stata l'aggressione

di Lauredana Marsiglia

All’opera in pieno giorno, anzi a mezzogiorno, nel centro della piccola frazione di Goima. Tre stranieri, a volto scoperto, stavano mettendo a soqquadro il piano di sotto della villetta di via Molin 5, quando sono stati scoperti dal proprietario, attirato al piano di sotto da alcuni rumori. Vittima dell’aggressione Marino Molin Pradel, cinquantenne, ferito da una sedia spaccatagli in testa
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Aggredito in casa con una sedia da tre stranieri: cinquantenne ferito finisce in ospedale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-08-05 15:06:50
Oggigiorno, secondo certe menti bacate di cattocomunisti, tenere porte e finestre di casa chiuse perche' non entrino i ladri a far man bassa dei tuoi averi e mettere in pericolo l'incolumita' tua e della tua famiglia e' istigazione a tutta una serie di retati, dal furto con scasso, violazione della proprieta' e via dicendo. E' paradossale, il pensiero di questi bacati rasenta questa realta'. Sempre e ancora stranieri protagonisti di cronaca nera! poi dicono che sei razzista. No, non siamo razzisti non lo siamo mai stati ne' lo saremo mai, siamo invece diventati, controvoglia, intolleranti a questo stato di cose cui ci hanno costretti convivere. Oggi la parola straniero fa venire l'orticaria a chi la sente, tranne a coloro i quali da questi stranieri ne trae profitti milionari a vari titoli e a vari livelli, e la chiesa con le sue associazioni cattocomuniste ne sa qualcosa.
2018-08-05 13:24:01
Risorse emarginate come sostiene Bergoglio ed i suoi sponsor...
2018-08-05 12:15:18
eh.......vorrei sentire o leggere un messaggio della MANNOIA !!!
2018-08-05 12:07:41
la vittima degli hacker russi ha detto che sono una risorsa essenziale per il paese
2018-08-05 11:56:28
Colpa del proprietario: doveva lasciare le porte aperte, invitarli a casa e regalare loro qualche monile. Mmmhhhh... poi trattasi di Pakistani o Cingalesi... le nostre risorse per un futuro sereno!