Nato, Trump: «Alleati aumentano ​il loro contributo: 33 miliardi in più»

PER APPROFONDIRE: alleati, donald trump, nato
Nato, Trump: «Alleati aumentano  il loro contributo: 33 miliardi in più»
I membri della Nato si sono dimostrati «tutti d'accordo ad aumentare il loro contributo. Ci sarà un aumento quantificabile in 33 miliardi di dollari in più, con il contributo dei vari paesi senza tener conto degli Stati Uniti». Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump, che secondo diverse agenzie aveva minacciato di uscire dalla Nato se gli alleati non si fossero impegnati ad aumentare le loro spese militari. È quanto si è appreso da diverse fonti diplomatiche, come riferiscono le agenzie Dpa e Belga. Il premier italiano Conte smentisce la minaccia: «Le mie orecchie non hanno ascoltato Trump minacciare l'uscita dalla Nato. Se poi ha fatto dichiarazioni a latere non lo so...». 

LEGGI ANCHE: Nato, Trump contro Merkel: «Gli alleati raddoppino le spese»

«Credo nella Nato. Tutti gli Stati membri hanno concordato di aumentare le spese per la difesa a livelli mai visti prima», ha aggiunto Trump. «La Nato è molto più forte di ieri». «Ai Paesi avevo fatto sapere che ero estremamente scontento».

Da Bruxelles si apprende che dopo la minaccia c'è stata una riunione straordinaria ristretta del Consiglio atlantico. Trump, secondo quanto riferito da diverse fonti, durante il suo intervento alla sessione di lavoro dedicato ai rapporti tra Nato e Ucraina, è tornato ad attaccare la Germania. E si è anche rivolto agli altri alleati con toni ancora più duri di quelli utilizzati ieri. Il presidente Donald Trump ha a sua volta convocato a sorpresa una conferenza stampa dopo le notizie sulle sue minacce rivolte agli alleati della Nato. 

Ma Macron smentisce: «La cifra di 33 miliardi evocata dal presidente Usa corrisponde all'aumento di spesa che è già parte della strategia» per centrare il target del 2% del Pil: lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron sottolineando che «tutti si sono impegnati sulla traiettoria» già concordata. «Trump ha riaffermato il suo impegno nella Nato e penso che sia una buona cosa», ha proseguito.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Luglio 2018, 11:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nato, Trump: «Alleati aumentano ​il loro contributo: 33 miliardi in più»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-07-12 11:58:10
Adesso incombe nel mondo la Guerra mondiale commerciale e perfino con la tratta di esseri umani, successivamente la Guerra mondiale la si farà con le armi vere e di ultima generazione. L'essere umano in generale non si è ancora evoluto per capire che si autodistrugge. Prima o poi ci sarà un Reset.
2018-07-12 13:05:02
chiaramente i 33 mld di $ in piu' andranno ai suoi amichetti di scampagnate, produttori di armamenti madeinusa...
2018-07-12 14:30:01
Ok l'Europa si toglie dai piedi la NATO, mette in piedi finalmente un programma di difesa comune, a questo punto coma fanno gli USA senza le basi Europee e soprattutto italiane ?
2018-07-12 22:04:50
.....vuoi fare guerre cretine.....fattele.....!
2018-07-12 12:40:47
....peccato.....!