All'esame d'inglese con l'auricolare bluetooth: universitaria nei guai

PER APPROFONDIRE: auricolare, esame, trieste, università
All'esame d'inglese con l'auricolare bluetooth: universitaria nei guai

di E.B.

TRIESTE - Il docente si è insospettito soltanto quando ha sentito una voce maschile parlare come se fosse al telefono. Allora ha chiesto alla studentessa di mostrare le orecchie fino a quel momento celate dai capelli lunghi e ha notato un auricolare bluetooth in funzione. Ha chiesto spiegazioni e la giovane gli ha spiegato che era affetta da otite e dunque l'apparecchio le occorreva per udire. E' però stato sufficiente un esame superficiale per capire che la ragazza era collegata con qualcuno che udiva le domande che le venivano poste e suggeriva le risposte.

E' accaduto all'esame di Inglese al Dipartimento di Ingegneria e architettura dell' Università di Trieste
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 5 Luglio 2018, 19:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
All'esame d'inglese con l'auricolare bluetooth: universitaria nei guai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-07-06 10:56:02
Italiani, EDUCATI, a fregare il prossimo. Anche quando non serve. Inglese la lingua piu facile al mondo, riprendetevi...
2018-07-06 09:12:20
bisognerebbe farle rifare anche l'esame della patente, se una fa L' "Ambrangiolina" con l' inglese l'avra' fatta anche per la "Driver Licence"
2018-07-06 11:14:35
Piu' frequente di quanto emerga.A quando aule con mega jammer??
2018-07-05 20:08:53
HAHAHAHAHAHAHA!!!!....
2018-07-06 14:09:32
Quando si dice andarsele a cercare. Che cervelli bucati, in giro….