Al volante dopo aver bevuto e fumato uno spinello: assolta dalla "x" mancante

PER APPROFONDIRE: assolta, drogata, patente, quinto, treviso, x mancante
Al volante dopo aver bevuto e fumato uno spinello: assolta dalla "x" mancante

di Roberto Ortolan

QUINTO - Coinvolta in un incidente, una 25enne di Quinto viene sottoposta ad alcoltest con prelievo del sangue. Viene trovata positiva sia alla presenza di alcol che di cannabis. Viene spedita a processo, con richiesta di ritiro della patente per 3 anni. Ma quella che, all'apparenza, era da considerarsi una prova schiacciante, evapora e, nonostante la Procura avesse chiesto 6 mesi di reclusione, il giudice di Venezia assolve la giovane donna, accogliendo le argomentazioni dell'avvocato difensore Marco Furlan. E tutto per colpa di una crocetta, di una "x" mancante sul modulo del consenso informato. Nella sostanza nessuno disse alla ragazza, mentre veniva sottoposta a cure nel pronto soccorso di un ospedale, che il prelievo di sangue che le veniva fatto serviva sia ai fini terapeutici (per salvarle la vita) che a quelli giudiziari. Un errore messo in evidenza dalla difesa che è risultato determinante per far assolvere la ragazza dall'accusa di essersi messa al volante con la mente annebbiata dall'assunzione di alcol e dopo aver fumato uno spinello...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 12:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Al volante dopo aver bevuto e fumato uno spinello: assolta dalla "x" mancante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-05-16 13:02:23
Come si fa ad assolvere una ragazza "strafatta" dopo un incidente? A questo punto bisogna pensare che non sarebbe stata condannata anche nel caso fosse stata avvisata del prelievo ai fini giudiziari e fosse stata messa la X sul foglio perchè avrebbe potuto dire che in quel momento era troppo sconvolta e strafatta dall'alcool e dalla droga, così tanto che non ricordava chela X sul foglio non l'aveva messa lei ma sicuramente da chi aveva compilato il verbale. L'Italia è davvero il regno dei furbacchioni e di avvocati che, grazie a tante leggi assurde, si arricchiscono difendendo l'indifendibile. Mi stupisco come mai i Giudici accolgono richieste così assurde in nome della giustizia. Fatto sta che una potenziale assassina della strada l'ha fatta franca e potrebbe colpire ancora.
2018-05-16 13:07:30
...ma una che ha bevuto e fumato, e' pericolosa o meno al volante? Lei paghi per questo. Chi non ha messo la X pagera' per la "svista amministrativa". Mi sembra ovvio che si tratti di due cose distinte. Ma il giudice, ha tutte le X a posto
2018-05-16 13:03:56
anche a quel giudice mancava una x quando lo hanno fatto giudice.
2018-05-16 16:43:52
I furbi vincono sempre.... auguro a quell'avvocato e a quel giudice di non incrociare mai la strada della tizia in questione.
2018-05-16 13:08:53
Ennesimo esempio che dimostra che la Legge Italiana fa pena