Presta denaro chiedendo interessi del 45%: pensionato finisce in manette

PER APPROFONDIRE: finanza, occhiobello, usura
Presta denaro chiedendo interessi del 45%: pensionato finisce in manette
OCCHIOBELLO - Gli uomini della tenenza della Guardia di Finanza di Occhiobello, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica Sabrina Duò, hanno avviato indagini in ordine ad una presunta attività di usura effettuata da un soggetto 68enne, tale S.F., che aveva prestato del denaro a tassi usurari ottenendo in cambio dalla vittima la firma di una cambiale di 3.000 euro.

L'arrestato aveva prestato la somma di 1.800 euro con la promessa di restituzione di 2.600 euro entro un anno per poi ottenere la firma della cambiale di 3.000 euro a garanzia del prestito usurario con un tasso di circa il 45%.

L'uomo è stato arrestato per estorsione: avrebbe infatti minacciato la vittima dell'usura dicendo che avrebbe consegnato la cambiale a persone "poco di buono" per convincerlo alla restituzione dei soldi. In casa gli sono state trovate delle armi con il numero di metricola abraso.

I dettagli nell'edizione di Rovigo de Il Gazzettino di giovedì 17 maggio
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 11:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Presta denaro chiedendo interessi del 45%: pensionato finisce in manette
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-05-16 14:31:35
Tutto questo per 1800 Euro. Ciò evidenzia lo stato di povertà di questo paese
2018-05-17 13:29:26
se la pistola sequestrata e' quella dell'immagine dubito sia mai stata provvista di matricola...
2018-05-17 18:38:01
Alla faccia del pensionato. Prima di andare in pensione faceva l'esattore presso l'Equitalia?
2018-05-16 14:10:18
Sarà il pensionato2?
2018-05-16 14:09:52
Pensionati???? se li conosci li eviti....