Cammina in scarpe da ginnastica sulla neve: 42enne cade e si frattura

Cammina in scarpe da ginnastica  sulla neve: 42enne cade e si frattura

di Vittorino Bernardi

ROTZO - È inevitabile o quasi infortunarsi in montagna quando si cammina sulla neve con le scarpe da ginnastica. È quanto accaduto questa mattina a una turista australiana, T.C. di 42 anni: partita da località Campolongo con il compagno e due parenti per percorrere un giro ad anello di un paio di chilometri con le scarpe da ginnastica, giunta sul tratto in pendenza che conduce alla grotta del Sciason è scivolata su un tratto di neve, in parte ghiacciata. Dolorante e incapace di riprendere la passeggiata il compagno ha allertato il 118 con intervento di una squadra del Soccorso alpino di Asiago. Soccorsa per la probabile frattura di una caviglia la donna è stata caricata su una barella e trasportata nel bosco e lungo la pista da sci per circa un chilometro, fino alla strada dove è stata affidata all’ambulanza per entrare all’ospedale di Asiago.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Aprile 2018, 16:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cammina in scarpe da ginnastica sulla neve: 42enne cade e si frattura
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2018-04-16 21:27:21
Figliolo caro. Non mi preoccupa affatto che li pubblichino o meno. Intanto glielo faccio notare e poi che decidano loro
2018-04-15 20:54:50
maschio o femmina ?
2018-04-16 09:37:32
Ahi ahi ahi.... le femmine NON fanno la pipi' sul muro!
2018-04-15 17:55:40
Sul ghiaccio si puo' scivolare anche e meglio con scarponi.Dipende tanto dalla mescola in gomma della suola...e dal caso sempre in agguato.Comunque nota ditta italiana ha affrontato il problema ed ha messo a punto suola che fa grip anche sul ghiaccio bagnato.Buona guarigione.
2018-04-16 07:20:31
Metà degli interventi in montagna sono fatti per attrezzatura inadeguata. Per quanto riguarda la nota ditta italiana hai perfettamente ragione, non capisco chi non ha gradito, purtroppo non sono molto diffuse e per ora le forniture riguardano società non italiane