Pestato per aver difeso una donna: «Tutti guardavano senza aiutarci»

PER APPROFONDIRE: aggressione, beffa, difesa, padova, pestaggio, ticket
Sgridano il migrante: anziano pestato «Tutti guardavano senza aiutarci»

di Gabriele Pipia

PADOVA - La busta del ghiaccio sulla bocca, per evitare che il labbro si gonfi ancora dopo quel terribile colpo. La fasciatura sul sopracciglio, dove è stato centrato da un violento pugno. E poi la polo ancora sporca di sangue sul colletto, perché dal luogo dell'aggressione lui è stato accompagnato direttamente al pronto soccorso di Padova. 
G.F., 65enne magazziniere in pensione, se l'è vista davvero brutta. Voleva rendersi utile e prendere le difese di una donna, è finito per subire un violento pestaggio che avrebbe potuto avere anche conseguenze ben peggiori.  Seduto su una seggiola di un corridoio ospedaliero, ripensa a quello che è successo poche ore prima e spera di svegliarsi da un brutto sogno. Accanto a lui, la moglie non lo lascia solo un momento: ha assistito all'intera scena, ha chiamato il 113 per chiedere aiuto e ora parla con le infermiere per capire quanto a lungo suo marito dovrà tenere quei fastidiosi i punti. G.F., padovano doc («e tengo a precisarlo») chiede di non essere reso riconoscibile. «Perché chi mi ha aggredito sarà presto fuori - sottolinea con tono decisamente amaro -. E se viene a cercarmi, come potrei difendermi? Meglio non avere più niente a che fare». 

L'AGGRESSIONE Marocchino sgridato da un'anziana Aggredisce a testate un passante



«Oltre il danno la beffa - esordisce - perché naturalmente saremo noi a pagarci queste cure mediche. Non so quanto ci costeranno, ma che colpa ne abbiamo noi? A questo punto la prossima volta conviene starsene in disparte, anziché tentare di prendere le difese di una signora».  C'è poi un altro aspetto che manda in bestia la donna: «Molte persone hanno assistito alla scena, ma erano ferme. Come se fossero davanti ad uno spettacolo. Nessuno ha pensato di tirar fuori il telefono e chiamare le forze dell'ordine. Ho dovuto farlo io, che ero già abbastanza presa dal soccorrere mio marito»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 11 Febbraio 2018, 12:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pestato per aver difeso una donna: «Tutti guardavano senza aiutarci»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 143 commenti presenti
2018-02-12 17:01:59
No! no! si di fenda, chieda come al pd, ma si difenda finchè può. Auguri! che Italia Meravigliosa; grazie pd.
2018-02-12 16:10:55
Vedo che sul mio commento ci sono molti giudizi negativi. Se riguardano la composizione del Parlamento e anche la funzione e il ruolo fondamentali della Magistratura invito i Lettori ad un’attenta e ponderata riflessione. Questo per non pentirsi poi. Dalle mie parti c’è una massima di molto buon senso che è bene non dimenticare mai: “I Cittadini si meritano gli Amministratori e Governanti che si scelgono”.
2018-02-12 15:34:56
neviogiuseppe.....quando siamo in compagnia con gli amici e uno dice una cosa che non sta in piedi, gli mettiamo una mano sulla fronte e diciamo...esci da questo corpo!
2018-02-12 15:07:29
Anch'io sono indignato per quello che è successo soprattutto perché nessuno si è sentito in dovere in intervenire in soccorso del malcapitato - inoltre, leggendo i commenti si capisce che questi episodi si verificano perché al governo ci sono i cosi detti sinistri che anziché gli italiani tutelano gli extra. a tutti questi chiedo, e lo chiedo a me stesso, siamo sicuri che con governi diversi certi episodi non si verificheranno più e in caso si verifichino quali saranno i commenti che forse si stava meglio quando si stava peggio - appuntamento a dopo il 4 marzo
2018-02-12 14:54:17
La paura inculcata nel dna degli italiani dalla lega e dalla destra sta dando i suo frutti.