Scuole, inchiesta su bidelli e impiegati: falsi diplomi per chi viene da Napoli

Un ufficio amministrativo di una scuola

di Luca Bertevello

TREVISO - La Guardia di Finanza ha avviato un’indagine sul personale Ata, sia bidelli che amministrativi, delle scuole trevigiane. Non tutto. Solo quello che ha residenza, provenienza o natali ben precisi: la provincia di Napoli. L’obiettivo è scoprire se fra coloro che sono stati assunti alla fine degli anni Novanta vi siano posizioni illegittime, ovvero ottenute attraverso diplomi falsi, eventualità che potrebbe configurare diversi reati tra cui la truffa ai danni dello Stato. Tutto sarebbe partito da una denuncia anonima, ma molto circostanziata, giunta sui tavoli del Provveditorato. Le posizioni sospette sarebbero decine.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 1 Febbraio 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scuole, inchiesta su bidelli e impiegati: falsi diplomi per chi viene da Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 182 commenti presenti
2018-02-01 14:57:02
Io conosco una famiglia di 5 persone di origini salernitane, tutti e 5 bidelli da 20 anni, in aggiunta da 5 anni anche il marito di una delle figlie, sicuramente un caso...
2018-02-01 12:16:50
In puglia agli esami di maturità regalano i 100 e lode, mezzo attraverso cui i levantini riescono a vincere i concorsi pubblici. In seguito la loro mediocrità, o meglio ignoranza, si mostrerà nella figura del tipico burocrate statale. Gli stessi studenti posti di fronte ai test invalsi raggiungono le valutazioni più basse rispetto ai studenti del Nord, rispecchiando la loro vera preparazione.
2018-02-01 12:54:10
Oh.....hanno scoperto l'acqua calda....
2018-02-01 14:11:56
Mentre commento su questo articolo seguo il telegiornale: 11 arresti per un buco di 200 milioni oer il fallimento delle ferrovie Sud-Est in Puglia, poi 30 arresti a Palermo, sale giochi, Palermo. Napoli 8 pregiudicati arresti per la faida che ha provocato finora 27 morti e 50 feriti. Non sembra manco vero che ci sia un mezzo Paese così. Ma dove in Europa, dove!!!!
2018-02-01 14:55:59
Abbiamo capito perche' i concorsi alla pubblica istruzione - amministrazione li vincono sempre laggiu' ?, ci mettono un nanosecondo ad avere le valutazioni da vincitori, usurpando la collocazione a gente che veramente meriterebbe, quindi la prassi vuole che vengono al Nord un paio di settimane e richiedano il trasferimento...