Il sacerdote scrive ai parrocchiani: «Chiesa in rosso per 800mila euro»

PER APPROFONDIRE: chiesa, debiti, maerne
Il sacerdote scrive ai parrocchiani: «Siamo in rosso per 800mila euro»

di Nicola De Rossi

MARTELLAGO - Quasi un milione di buco. Per la precisione, 800mila euro. Il debito, questa volta, non è di un’azienda o di un’amministrazione pubblica, ma di una parrocchia. E il nuovo sacerdote di Maerne, don Siro Zorzi, ha scritto ai suoi parrocchiani per spiegare che vi sono stati «alcuni impegni economici dovuti ai lavori realizzati in questi anni».

I soldi sono serviti - scrive - per «dotare la “cattedra di San Pietro” di strutture essenziali per l’attività pastorale e per la vita sociale e comunitaria dell’intero paese. Questi investimenti però hanno aperto anche la strada a un indebitamento consistente».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Gennaio 2018, 21:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il sacerdote scrive ai parrocchiani: «Chiesa in rosso per 800mila euro»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2018-01-17 14:55:57
Io piuttosto di dare un cents alla Chiesa, dò 1000 euro ad un canile.
2018-01-17 11:57:25
si faccino "consigliare" dal "Cardinal Bertone" quello e' un dritto.
2018-01-17 10:23:33
Non ho capito bene perché ha scritto ai parrocchiani, la chiesa è di proprietà della chiesa, deve scrivere alla diocesi, qualcuno lo informi prego.
2018-01-17 10:57:45
Che vada a chiederli allo IOR...
2018-01-17 11:46:56
Buona norma è quella di far partire qualsiavoglia lavoro solo sapendo di poterlo pagare .