Marmolada, nuova funivia a Portavescovo
agordini uniti contro l'invasione di Canazei

La Marmolada una montagna contesa tra Veneto e Trentino Alto Adige. Nuova guerra per la funivia Portavescovo

di Mirko Mezzacasa

Ne ha visti di conflitti la Marmolada, con le sue rocce e i suoi nevai sempre contesi. A cominciare dai tempi della Grande Guerra quando ci si uccideva per i confini sino ad oggi quando l’”oro” è diventato il turismo. Ed è così che Alleghe e Rocca Pietore diventano alleati per contenere l’espansione sempre più invadente di Canazei.

Il nodo del contendere è l’ipotetica funivia da Portavescovo che interromperebbe l’attuale circolo virtuoso che fa lavorare anche gli operatori della Val Pettorina così come quelli di Alleghe. Radicale il sindaco di Rocca Andrea De Bernardin: «Pronti a fare le barricate. Peccato che il collega di Livinallongo non sia dei nostri».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Marmolada, nuova funivia a Portavescovo
agordini uniti contro l'invasione di Canazei
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-13 08:38:58
Gli imprenditori che hanno creato gli impianti e le piste trentine , erano e sono tuttio riginari del Trentino???
2018-01-13 13:11:12
Più piste e più impianti in Veneto!! Altrimenti per divertirsi bisogna sempre andare in Trentino Alto Adige! Lasciate fare ai trentini che sono più ricchi ed intelligenti!