Milano, troupe di Striscia aggredita: bottiglie e pietre contro Brumotti

Nuova aggressione alla troupe di Striscia: bottiglie e pietre contro Brumotti
L'inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti, è stato aggredito assieme alla sua troupe da alcuni pusher mentre realizzava un servizio sullo spaccio attorno alla stazione Centrale di Milano. A comunicarlo è la stessa redazione del tg satirico che questa sera manda in onda le immagini dell'aggressione avvenuta sabato pomeriggio. Secondo quanto riferito, Brumotti ha prima accertato con la telecamera nascosta di poter acquistare senza troppi problemi droga anche in grosse quantità, poi è tornato nel piazzale con un megafono per portare a Milano la campagna contro lo spaccio già avviata a Bologna, Roma, Parma, Padova e Zingonia. A quel punto, alcuni degli spacciatori presenti (secondo Striscia «una cinquantina») hanno lanciato una bottiglia di vetro e delle pietre, una delle quali ha colpito Brumotti alla gamba, e si sono scagliati contro due cameraman. Sul posto sono intervenute alcune Volanti della polizia che hanno portato via due presunti spacciatori. In serata Brumotti è tornato in stazione, dove ha ritrovato uno degli spacciatori, è stato spiegato, già filmato nel pomeriggio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 8 Gennaio 2018, 20:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Milano, troupe di Striscia aggredita: bottiglie e pietre contro Brumotti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti