Tragedia a Torreglia: quindicenne si uccide gettandosi in un dirupo

PER APPROFONDIRE: 15enne, padova, suicidio, torreglia
Il monte Pirio sui colli euganei, da dove si è gettato
TORREGLIA - Una tragedia si è consumata nella serata di mercoledì 6 dicembre a Torreglia: un ragazzo di appena 15 anni si è tolto la vita, gettandosi in un dirupo. La salma è stata recuperata dai vigili del fuoco. I carabinieri stanno indagando sulla vicenda e stanno tentando di ricostruire le ultime ore del giovane e capire cosa lo abbia spinto ad un gesto così estremo.

LA TELEFONATA DELLA MAMMA: «AIUTATEMI, MIO FIGLIO VUOLE UCCIDERSI»
Nel tardo pomeriggio di ieri la madre del ragazzo, uno studente, aveva chiamato i Carabinieri segnalando gli intenti del figlio: il giovane era uscito di casa, poi aveva inviato alla mamma un messaggio nel quale diceva chiaramente di volersi togliere la vita. I Carabinieri a quel punto hanno subito fatto scattare le ricerche del giovane, sapevano che sarebbe stata una corsa contro il tempo. Ma stavolta ha vinto il tempo: il corpo del giovane suicida è stato ritrovato a Monte Pirio, su un sentiero dei colli.


Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Dicembre 2017, 09:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tragedia a Torreglia: quindicenne si uccide gettandosi in un dirupo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-12-07 13:49:40
adesso che l'avete detto potete anche togliere l'articolo. parlare di suicidi è incentivare la pratica in menti deboli.
2017-12-07 20:48:12
Veramente una volta non si veniva neanche a conoscenza di ciò che succedeva oltre il nostro paese, o provincia, o regione.-
2017-12-07 17:57:37
Una volta quando la gente era semplice e per bene non si dava tutta questa evidenza mediatica su questi fatti cosi'tragici e pieni di dolore, ma c'era piu' rispetto verso i drammi familiari e tutto veniva fatto con misura e con tatto. Adesso titoli in neretto e magari domani interviste agli amici, pensieri su angelo in cielo su facebook, funerali eccetera eccetera.
2017-12-07 17:44:14
Anch'io a 15 anni volevo buttarmi su un dirupo di pan di spagna! Ma cosa hanno oggi tutti questi che pensano al suicidio,la vita è bella e occOrre saperne fare buon uso e fare buon viso a cattiva sorte. CORAGGIO CI VUOLE E BASTA.