Bimba soffocata da una caramella: salvata dal carabiniere al telefono

Bimba soffocata da una caramella  Salvata dal carabiniere al telefono
PIEVE DI SOLIGO - Paura nel Quartier del Piave: bimba di 3 anni inghiotte una caramella e rischia di soffocare, ma arriva un angelo...

A salvarla con indicazioni precise è stato un carabineire al telefono: alle 18.30 mamma della piccola di Pieve di Soligo ha chiamato allarmata perchè la bambina si stava soffocando con la caramella. "Non respira, è cianotica, sembra non cosciente". Al 112, a Vittorio Veneto, il carabiniere - un appuntato - si mette in contatto con il 118. Si precipitano le ambulanze, ma intanto, il carabiniere dice alla mamma come fare per disostruirle la gola e le  manovre di disostruzione. Alla fine ce la fa, la bimba riprende a respirare e quando arriva ambulanza  sta già bene.

I particolari sul Gazzettino del 6 dicembre

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Dicembre 2017, 20:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bimba soffocata da una caramella: salvata dal carabiniere al telefono
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2017-12-05 21:27:43
Prenderla per le gambe, sollevarla ed una bella botta sulla schiena. Un medico ha così salvato mia sorellina di tre anni, tempo fa, perchè gli era andato nelle vie respiratorie un grano di mais.
2017-12-06 11:06:56
La manovra corretta NON e' proprio questa. Se cerchi in rete "disostruzione pediatrica" ci sono dei bellissimi video fatta dalla CRI o da altri professionisti
2017-12-06 11:55:21
beh o Heimlich o appesa per i piedi, quel che conta era salvarla..
2017-12-06 19:01:56
Parlo anno 1951- Sai quanti video si vedevano in internet a quel tempo?.
2017-12-05 21:20:51
Ma perche' la madre della bambina ha chiamato i carabinieri invece che direttamente il 118?