Si scaglia col furgone contro la vetrina del pub: scarcerato rom

PER APPROFONDIRE: arresto, furgone, mercedes seferovic, padova, rom
Niente birra: furgone contro il bar  rom scarcerato
PADOVA - Il nomade rom di 23 anni Mercedes Seferovic dal carcere passa  agli arresti domiciliari. Il Gip ha convalidato il fermo, ma ha deciso per la sua scarcerazione. Il giovane rom, che risulta residente con la famiglia in un'abitazione di proprietà del Comune in via Bajardi a Mortise, è accusato di tentato omicidio plurimo, rissa, lesioni, danneggiamento, guida senza patente e guida in stato di ebrezza
 


Sabato notte, al rifiuto del proprietario del pub Gasoline all'Arcella di servirgli ancora da bere perchè ubriaco, prima lo ha picchiato provocando una rissa (nel quale sarebbe stato anche picchiato a sua volta), e poi si è messo al volante di un furgone che ha lanciato a tutta velocità contro decine di ragazzi all'esterno del locale, convinti di essere vittime di un attacco terroristico, e alla fine ha scaraventato il mezzo contro la vetrina della birreria distruggendola.

E' stato arrestato dalla polizia che il padre del nomade ha poi accusato di maltrattamenti. Elvis Seferovic, infatti, è il capofamiglia dell’ex campo di via Bassette, padre di ben 11 figli fra i quali appunto  Mercedes. Dice di essere vittima della discriminazione. «Come si può picchiare in quel mondo un ragazzo ubriaco che non si regge in piedi? E soprattutto, come mai era ubriaco in quel modo? Chi gli ha dato da bere fino a quell’ora?». Ma il gesto di scagliarsi con il furgone contro la folla non viene commentato dal genitore.  

Tutti i particolari sul Gazzettino del 15 novembre
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Novembre 2017, 18:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si scaglia col furgone contro la vetrina del pub: scarcerato rom
CONDIVIDI LA NOTIZIA
APPROFONDIMENTI
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 48 commenti presenti
2017-11-15 16:58:58
Non avevamo dubbi,dobbiamo andarcene noi italiani non siamo più sicuri in questa nazione.
2017-11-15 14:32:36
Quindi...questoe' "meno pericoloso" di corona (nessuna simpatia per questo corona...ma...)
2017-11-15 12:38:45
ma chi li mantiene a questa brava gente? Dal nome sono stranieri eventualmente perchè non rimandarli nella loro patria se non hanno mezzi legali per mantenersi o hanno piu di due reati di qualsiasi tipo? Se sono staati italianizzati chi è che ha reclutato questa brava gente?
2017-11-15 10:58:49
Tentato omicidio plurimo, rissa, lesioni, danneggiamento, guida senza patente e guida in stato di ebbrezza. Ma dai, e andiamo a perseguire uno per queste sciocchezze? Occupiamoci di cose veramente gravi e importanti, come quella insegnante che ha scritto chiaramente cosa ne pensa di questa "gente" sul suo profilo Facebook. Quelli si che sono reati, altro che tentato omicidio plurimo.
2017-11-15 10:37:17
Che deve fare uno per restare in galera? E poi diciamolo: con il padre che si ritrova non poteva certo crescere in modo educato. Uno che fa 11 figli e li lascia crecere a quel modo dovrebbe essere stato castrato gia da tempo.