Vicini troppo rumorosi: botte al marito e calci in pancia alla moglie incinta

Vicini rumorosi: botte al marito  e calci in pancia alla moglie incinta
PADOVA - Un italiano di 56 anni è stato denunciato Ieri pomeriggio dagli agenti della Sezione Volanti della Questura di Padova per lesioni aggravate commesse nei confronti di una coppia di coniugi, di origine romena, suoi vicini di casa, in zona Arcella.

Dopo l’ennesimo diverbio condominiale, scaturito a detta dell’aggressore dalla continua confusione proveniente dall’abitazione della famiglia romena, l’uomo si era scagliato dapprima contro il vicino, dell’età di 30 anni, colpendolo con un manico di scopa e spruzzandogli sul volto un deodorante spray, poi se l’era presa con la moglie, in stato di gravidanza, sferrandole un calcio all’addome.

All’arrivo della volante, gli agenti hanno bloccato l'aggressore e lo hanno condotto in Questura dove veniva fotosegnalato e denunciato in stato di libertà per i rati commessi, mentre i coniugi si sono recati al pronto soccorso.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Novembre 2017, 14:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vicini troppo rumorosi: botte al marito e calci in pancia alla moglie incinta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2017-11-14 17:48:58
Di sicuro il pover'uomo gli avrà detto di non fare casino, ma tanto questi se ne saranno sbattuti..., e allora? Lo avrei fatto anch'io dov'è il problema? Gli incivili vanno educati così, con le buone non ottieni nulla, solidarietà e condivisione, papale papale e fuori dai denti.
2017-11-14 16:24:58
brutti vicini padani....hahahhahahaha....ciao enricoco.
2017-11-14 16:23:20
mi sembra impossibile che abbia dato un calcio all'addome alla donna. Non ci credo. Magari è solo per poter chiedere maggiori danni.
2017-11-14 16:21:31
Premetto che assolutamente sono contraria alla violenza, soprattutto verso una donna incinta, però devo dire che posso un po' capire l'uomo. Probabilmente i suoi vicini di casa erano davvero rumorosi e maleducati, sarà arrivato al limite della sopportazione umana. Se per esempio lavorate tutto il giorno e tornate a casa la sera, volete un po' riposare ecc e il vicino di fianco vi mette musica a tutto volume, con urla, corse che sembra di avere vicino una carica di bufali, non potendo quindi né riposare né capire cosa state dicendo con vostra moglie/marito, oppure spazzatura ovunque e tanto altro, uno che dovrebbe fare? Potete chiedere gentilmente di fare meno casino, sì, e se il vicino invece che essere un umano e capire, fa anche peggio? Magari inizia ad aspettare che rientrate o che siete in casa e inizia a fare volutamente dispetti, come scherzi con la cassetta della posta, aumentare ancora con il rumore, urla per tutto il giorno, sparlare alle vostre spalle..certa gente è molto frustrata e se la prende con tutti, soprattutto con chi gli fa notare i loro difetti. Ma il problema è che non c'è una legge italiana per questo, ci sono alcune norme molto all'acqua di rose, ma una volta che denunci non succede niente, se non aspettare anni e anni, nel frattempo dovrai per forza cambiare casa per avere un minimo di tranquillità e per non ammalarti. Chiudo dicendo che i miei vicini di casa mi hanno causato ansia, attacchi di panico, devo prendere psicofarmaci per stare un poco meglio..e come me molte altre persone ma nessuno ne parla, questa è violenza psicologica giornaliera (e notturna in certi casi, quando iniziano a infastidire anche di notte).
2017-11-14 17:50:28
... sono contraria alla violenza : ma se ci pensano gli altri ...