​Aveva piantato una coltivazione di marijuana sui terreni del Comune

Aveva piantato una coltivazione di marijuana sui terreni del Comune
PORDENONE - La Guardia di Finanza di Pordenone ha arrestato una persona sospettata di aver piantato su un terreno di un Comune della provincia alcune piante di cannabis per la produzione di marijuana. Dopo la scoperta della piantagione e dell'identità del coltivatore, in coordinamento con la Procura della Repubblica di Pordenone, le Fiamme Gialle hanno perquisito l'abitazione dell'uomo e trovato 7,5 chili di marijuana, 90 semi di cannabis, 60 grammi di semi grezzi di cannabis e documentazione con i prezzi di vendita della sostanza (8 euro al grammo «fresca» - 10 al grammo «vecchia»).

Ulteriori ricerche sui terreni adiacenti hanno portato al rinvenimento di 150 piante di cannabis, con foglie e fioritura allo stadio finale per un totale di 50,7 chilogrammi. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro; il responsabile arrestato in flagranza per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Ottobre 2017, 16:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​Aveva piantato una coltivazione di marijuana sui terreni del Comune
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-10-17 16:07:34
Semi grezzi ? Esistono anche raffinati ?
2017-10-13 11:11:51
Nome e cognome per cortesia. Dobbiamo conoscere chi è per la tutela delle persone sane
2017-10-13 06:59:45
Speriamo almeno non usasse fitofarmaci, anticrittogamici e altri optionals ..di cui sono infarcite le erbacce estere. Se poi certe sono immagazinate in ovuli, si sospetta qualche aroma fecale in piu'. Contenti i consumatori...