Accompagna uno dei 3 figli a scuola, aggredita con un'ascia dall'ex marito

PER APPROFONDIRE: aggressione, ascia, marito, verona
Assale e ferisce l'ex moglie con l'ascia poi beve varechina: piantonato
VERONA - Al culmine di una lite famigliare, ha aggredito la moglie con un'ascia colpendola ad un braccio. È successo questa mattina a San Martino Buon Albergo, alle porte di Verona. La coppia, che ha tre figli, è separata. La donna aveva appena accompagnato a scuola uno dei figli quando è stata inseguita dall'ex compagno - di nazionalità ghanese - ed ha cercato rifugio nella tabaccheria dove lavora e dove è stata raggiunta e colpita ad un braccio dal colpo d'ascia.

L'aggressione si è consumata nella piazza principale del paese, sotto gli occhi di numerosi testimoni terrorizzati dalla scena. La donna poi è riuscita a trovare riparo in un negozio di scommesse ed in seguito è stata curata dai sanitari del 118 intervenuti con un'ambulanza, mentre l'uomo è fuggito in bici.

ORE 13 - È stato ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Borgo Trento il ghanese di 59 anni che a San Martino Buon Albergo ( Verona) ha aggredito la moglie con una roncola. Subito dopo l'arresto, i carabinieri hanno chiesto l'intervento del personale sanitario del 118 perché l'uomo ha accusato un malore. A quanto si è appreso, prima di essere fermato l'uomo avrebbe ingerito varechina mescolata nel vino in un tentativo di suicidio. Il ghanese una settimana fa avrebbe sospeso la terapia per l'etilismo, ricominciando a bere. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Settembre 2017, 12:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accompagna uno dei 3 figli a scuola, aggredita con un'ascia dall'ex marito
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2017-09-14 08:14:15
"Kabobo unchained" allora non era "un caso" e' "una coincidenza" (quando i casi sono due) al terzo caso diventera' "una abitudine"
2017-09-13 21:24:42
se è italiana gli stà bene a tutte quelle italiane che prendono questi elementi prima o dopo fanno la stessa fine.ancora non si svegliano.ringp alberoni
2017-09-13 18:41:08
Con quali diritti venga accolto un originario del Ghana non è dato sapere. In ogni modo questa vicenda dimostra ampiamente il tipo di cultura che viene intromessa nel nostro paese. Un colpo di accetta, una bevuta di un cocktalil vino e varechina, etilista all'ultimo stadio, tre figli. Naturalmente non si dice una parola su come questo tipo si manteneva.
2017-09-13 20:49:29
Come si manteneva? Coop rosse, onlus, croce rossa, sindacati, associazioni, fondazioni e tutto quanto sia di cattocomunistica memoria. Semplice, no?
2017-09-14 11:28:18
"Chiediloaloro" anzi "ChiediloaKabobo"