Juncker: «Momento favorevole per una Ue più integrata». E sui migranti: «L'Italia salva l'onore dell'Europa»

PER APPROFONDIRE: economia, jean claude juncker, ue
Juncker: «Momento favorevole  per Ue più integrata». Sui migranti:  «L'Italia salva l'onore dell'Europa»
Le condizioni favorevoli dell'economia permettono di sfruttare il momento per rilanciare l'Unione europea. È questo il senso del primo messaggio lanciato dal presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker che ha appena cominciato il suo 'discorso sullo stato dell'Unione' al Parlamento europeo riunito a Strasburgo. «L'economia riprende in ogni paese e si estende, sono stati creati 8 milioni di nuovi posti di lavoro e 230 milioni di europei lavorano, più di quanti fossero prima della crisi», ha detto Juncker. «Ora è il momento di costruire una Unione europea più integrata con l'occhio al 2025».

 
Migranti. «Non possono parlare di migrazione senza pagare tributo all'Italia per la sua generosità. Nel mediterraneo l'Italia ha salvato l'onore dell'Europa», ha detto poi il presidente della Commissione Ue. L'Europa, «resterà un'area di solidarietà per i rifugiati», ha insistito Juncker che ha annunciato che prossimamente la Commissione presenterà una proposta per assicurare «vie di emigrazione legale». «Dobbiamo intensificare considerevolmente i nostri sforzi e le nostre azioni sui rimpatri dei migranti che non hanno diritto di restare in Ue. È solo così che l'Europa potrà dare prova di solidarietà nei confronti dei profughi che hanno veramente bisogno».

Vaccini. «I bambini in Romania o in Italia dovrebbero avere accesso alle vaccinazioni per il morbillo come gli altri bambini in Europa senza se e senza ma: per questo appoggiamo le misure nazionali di vaccinazione perchè non possono esserci in Europa morbi evitabili». Lo ha detto il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 13 Settembre 2017, 09:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Juncker: «Momento favorevole per una Ue più integrata». E sui migranti: «L'Italia salva l'onore dell'Europa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 40 commenti presenti
2017-09-14 05:30:35
Ma giusto per ricordare la tanto citata DEMOCRAZIA a questi non gliene frga niente di quello che vuole il popolo,soprattutto perche la maggioranza dei cittadini europei e contraria.Fortunari gli inglesi che hanno gente come Nigel Farage,che tra l'altro ha difeso gli Italiani a Bruxelles piu volte e piu dei nostri venduti rappresentanti.Cercate su youtube.
2017-09-14 00:23:18
La risposta gliela daremmo in giugno 2018 con le elezioni politiche.
2017-09-13 21:55:45
Intanto noi siamo lo zimbello di tutti e questi con qualche sviolinata pensano che ci sistemano e continuiamo ad accogliere tutta la mondezza del mondo, purtroppo hanno ragione, non solo ci crediamo ma adirittura crediamo alla storiella, che pi├╣ si avvicinano le elezioni, piu il pil cresce la crisi e alle spalle siamo in ripresa giorno dopo giorno la disoccupazione la azzeriamo verso l'estate prossima (ovviamente dopo le elezioni vinte dagli attuali nullafacenti)e i soliti noti avvaleranno tutto questo..... cioe.... le elezioni le vinceranno i tanto bravi attuali conduttori del paesello delle meraviglie.. meditate meditate...
2017-09-13 21:07:14
Ci prendono pure in giro...
2017-09-13 20:45:18
.... sono doni e risorse ma nessuno gli vuole.. uno stato quasi serio lo manderebbe a quel paese e ne chiederebbe l'interdizione perpetua.. invece...