Emergenza allagamenti a Lignano: «Non muoversi dalle proprie case»

PER APPROFONDIRE: allagamenti, frane, lignano, maltempo
Emergenza allagamenti a Lignano: «Non muoversi dalle proprie case»

di Paola Treppo

LIGNANO e TORVISCOSA (Udine) - È emergenza maltempo a Lignano Sabbiadoro colpita stamani da violenti temporali che hanno causato vasti allagamenti nelle strade, invase da oltre 50 centimetri di acqua, nei campeggi, alberghi, edifici pubblici, negozi, locali e scantinati. Il maltempo ha costretto a evacuare l'asilo nido mentre la chiusura della scuola dell'infanzia invasa dall'acqua era già stata disposta ieri dal sindaco, Luca Fanotto, con un'ordinanza contingibile e urgente.

In poco più di due ore, dalle 7 alle 9.30, sono caduti oggi 111 millimetri di pioggia, che si aggiungono ai 250 millimetri delle ultime cinque ore di ieri. «In due giorni - ha spiegato il sindaco - è caduto un terzo del quantitativo annuale di precipitazioni», mandando in crisi la capacità di ricezione del sistema fognario. Per gestire l'emergenza, che ha causato «gravi danni» e per il quale il Comune chiederà «lo stato di calamità», sono al lavoro un centinaio di uomini dei vigili del fuoco e dei volontari della protezione civile. In funzione anche tutte le idrovore del Consorzio di bonifica e del Cafc. 

In vista di una nuova ondata di forti piogge previste dai bollettini meteo a partire dalle 14 di questo pomeriggio, il sindaco Fanotto invita i cittadini a «non muoversi dalle proprie abitazioni» nel caso di nuove precipitazioni. «La situazione rimane estremamente critica, con seri danni». In mattinata vari interventi di soccorso per aiutare le persone a uscire dalle auto nelle quali erano rimaste bloccate a causa dall'acqua che ha invaso le strade della località balneare.

La centrale di emergenza è stata istituita nella sede della protezione civile della squadra di Lignano. A supporto ci sono 10 gruppi di Pc di altri paesi. I vigili del fuoco sono impegnati dalle 9.30 di oggi, martedì 12 settembre, con 120 interventi, cento dei quali ancora da affrontare alle 14. Chiamate per allagamenti anche a Cervignano del Friuli e a Torviscosa. Sulla strada Ferrata diversi alberi sono caduti sulla carreggiata. Strade allagate anche a Martignacco e Tavagnacco. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Settembre 2017, 15:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Emergenza allagamenti a Lignano: «Non muoversi dalle proprie case»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti