«Ci dovete 10mila euro»: bastonate tra operai negli stand di Friuli Doc

PER APPROFONDIRE: aggressione, debito, friuli doc, udine
«Ci dovete 10mila euro»: bastonate tra operai negli stand di Friuli Doc

di Paola Treppo

UDINE - «Ci dovete 10mila euro»: bastonate tra operai negli stand di Friuli Doc. È successo ieri mattina, lunedì 11 settembre, a Udine, dove due gruppi di operai erano intenti a smontare due distinti stand che erano stati allestiti per la manifestazione. Da una parte c'è un gruppo di tre cittadini di nazionalità kosovara, due di 34 anni e uno di 30, residenti a Udine e Tavagnacco, regolari sul territorio nazionale. Dall'altra parte ci sono invece due operai italiani, uno di Udine di 38 anni e uno di San Daniele di 46 anni. 

​Kosovari e italiani si conoscono perché in passato i kosovari hanno lavorato per i due italiani e, stando a quanto spiegheranno poi i tre kosovari, i due italiani non hanno mai pagato un lavoro che avevano commissionato. C'era un debito, insomma, di 10mila euro. Così, quando i due gruppi si trovano faccia a faccia, per le vie di Udine, a smontare baracche, scoppia una discussione che ben presto degenera: dalle parole uno dei kosovari passa ai fatti. Afferra un bastone e colpisce l'italiano di San Daniele, aiutato dai due connazionali.

L'uomo aggredito cade a terra e l'amico chiama i carabinieri. Sul posto giungono i militari dell'Arma del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Udine che identificano i tre cittadini kosovari e li denunciano in stato di libertà per lesioni personali aggravate in concorso. Il ferito, intanto, viene portato in ospedale dal personale medico del 118, in ambulanza. Per lui la prognosi è di 12 giorni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Settembre 2017, 13:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Ci dovete 10mila euro»: bastonate tra operai negli stand di Friuli Doc
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-09-14 09:39:54
.....lavoratori di tutto il mondo unitevi........!(by Karl)
2017-09-13 12:18:17
Toh, siamo talmente distratti dai nuovi profughi che ci siamo dimenticati di certi..gia' arrivati...con le loro culture da "comprendere ed integrarci in"...una miriade.. di usanze.Per esempio quella che esclude i giudici del lavoro, i sindacati, i patronati in nome del "vecchio bastone".
2017-09-14 06:13:37
Comunque chi lavora va pagato, anche se è uno straniero, stop!
2017-09-13 11:38:51
Ci sono alcuni datori di lavoro che non stanno ai patti...fanno lavorare e al momento di pagare tirano fuori scuse strane...uno di questi una volta mi disse che il tempo passato nel furgone tra uno spostamento e l'altro nei vari cantieri non era lavoro in quanto stavo seduto..e quindi niente schei...in un mese mi cagionava un danno di quasi 300 euro...ho lasciato il lavoro
2017-09-13 09:18:06
Strano che nelle risse siano coinvolti degli stranieri .. non succede mai, comunque hanno fatto bene, continuiamo ad assumere stranieri e lasciamo gli italiani senza lavoro ...