«Questa è una rapina» e il cassiere della banca lo manda a quel paese

«Questa è una rapina» e il cassiere della banca lo manda a quel paese

di Paola Treppo

CERVIGNANO DEL FRIULI (Udine) - «Questa è una rapina, datemi tutti i soldi» ma il cassiere lo manda a quel paese e il rapinatore, un uomo con forte accento meridionale, desiste dal suo intento ed esce, dileguandosi a piedi per le vie del paese, facendo perdere le sue tracce; è successo intorno alle 8.30 di oggi, lunedì 11 settembre, nella filiale di Cervignano del Friuli della banca Intesa San Paolo.

L'uomo entra come un normale cliente, a volto scoperto. Chiede di poter parlare con il direttore ma il direttore in quel momento non è in sede; dal suo ufficio allora esce il vice direttore. A quel punto l'uomo estrae un grosso coltello, probabilmente di ceramica, e lo minaccia chiedendo gli vengano consegnati tutti i soldi. Ma l'impiegato, un uomo di corporatura robusta, che è lì in quel momento, non si fa prendere dal panico. Dice che non gli consegnerà il becco di un quattrino. E il rapinatore se ne va.

A quel punto scatta l'allarme e sul posto arrivano i carabinieri di Cervignano e del Norm della Compagnia di Palmanova, comandata dal capitano Stefano Bortone. Vengono avviate immediate ricerche in zona per rintracciare il rapinatore che però, intanto, si è dileguato. Saranno visionati ora i nastri della video sorveglianza e rilevate le impronte digitali per identificare e catturare l'uomo. L'allarme all'ingresso della banca non è scattato perché il coltello non era in metallo ma in ceramica e non è stato rilevato dal metal detector. Al momento della rapina non c'erano clienti in banca. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Settembre 2017, 14:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Questa è una rapina» e il cassiere della banca lo manda a quel paese
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-09-11 14:46:34
ma non hanno la bussola in quella filiale ? bastava bloccarloo tra le due porte in attesa delle FF OO naturalmente chiamando l'elettricista di fiducia per far certificare che era stato un black-out improvviso a interrompere l'energia elettrica e non la volonta' del cassiere ( altrimenti il super Perry Mason de noantri avrebbe denunciato il vive direttore per sequestro di persona
2017-09-11 17:05:16
Ormai la policy delle banche è rivolta all'open air, anche perchè il liquido è quasi sparito dalle casse
2017-09-11 21:01:21
Con forte accento meridionale . ... Segna elisuccio
2017-09-12 19:04:20
probabilmente hanno pensato che se il tizio si agitava gli rompeva pure la bussola. ed invece così zero danni. tanto anche se lo prendevano cosa gli facevano dopo aver scoperto che magari era già agli arresti domiciliari a napoli? hai presente totò ai domiciliari nel film i soliti ignoti?
2017-09-12 06:25:19
Il colmo e' la rapina col taglierino al macellaio, munito di guanti e grembiule antiperforazione e antitaglio in maglia di anellini di acciaio, che sta affilando il coltellone piu'grande.