Milano, ubriaco e al cellulare tampona e uccide 31enne avvocato in Mini: arrestato

PER APPROFONDIRE: incidente stradale, milano
Ubriaco e al cellulare tampona e uccide 31enne in Mini /Foto choc
Non solo guidava in stato di ebbrezza ma si era distratto per guardare il cellulare. Così ha provocato l'incidente stradale nel quale ieri a Milano è morto un avvocato di 31 anni che era fermo al semaforo a bordo della sua Mini d'epoca. Con l'accusa di omicidio stradale aggravato, il pm di Milano Sara Arduini ha chiesto la convalida dell'arresto e la misura della custodia cautelare in carcere per un peruviano di 34 anni che a Milano, al volante di un van, ha tamponato a velocità sostenuta una Mini Cooper d'epoca ferma al semaforo rosso uccidendo un avvocato di 31 anni.
 
 

Lo schianto è avvenuto alle 8.45 di ieri in via Virgilio Ferrari, all'angolo con via Campazzino, nella zona sud della città, al limitare della periferia. L'auto della vittima, Luca Andrea Latella, un 31enne di Milano, era ferma al semaforo in attesa del verde per poter attraversare l'incrocio. All'improvviso la seconda auto, che pare viaggiasse a velocità sostenuta, l'ha travolta: il conducente della Mini è morto sul colpo per le gravi ferite riportate. 

Luca Andrea Latella, laurea in Bocconi, legale all'Eni, è morto per le gravi ferite riportate nell'urto. Il peruviano, risultato positivo all'alcol test (1.5 è il tasso rilevato) è stato prima portato a Niguarda per essere medicato, poi a San Vittore. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Agosto 2017, 13:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Milano, ubriaco e al cellulare tampona e uccide 31enne avvocato in Mini: arrestato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2017-08-13 13:21:29
Fortunatamente un magistrato lo rimetterà in libertà per consentirgli di versare i contributi all' INPS.
2017-08-13 12:38:47
però, però, se l'avvocato faceva meno il fighetto e girava con un'auto più moderna ora sarebbe molto probabilmente vivo. perchè, ed essendo avvocato lo sapeva benissimo, con un'auto d'epoca non ci giri normalmente per la strada. l'auto d'epoca andrebbe usata solo per partecipare a manifestazioni dedicate. altrimenti non la iscrivi all'asi con le agevolazioni su bollo ed assicurazione. perchè che fosse iscritto non ci sono dubbi.
2017-08-13 19:23:50
@ Copppy. Forse non ho capito bene : allora e' morto perche' '' faceva il fighetto '' ?! Beh,a questa ipotesi sinceramente non avevo pensato. Lo dico sempre,in fatto di incidenti stradali non ti batte nessuno.
2017-08-13 11:05:19
Ergastolo,fine della storia.
2017-08-13 10:21:41
Legale all'Eni....indagata per le tangenti internazionali in Nigeria...