Schianto in moto: muore 27enne. Trovato dagli operatori ecologici

PER APPROFONDIRE: andrea boso, jesolo, moto, schianto
Schianto in moto: muore 27enne  Trovato dagli operatori ecologici
JESOLO - Incidente mortale nella notte tra domenica 16 e lunedì 17 luglio a Jesolo: un uomo di 27 anni, Andrea Boso, è rimasto vittima di uno schianto in moto, avvenuto a Ca' Pirami, all'incrocio tra via Canalcalmo e via Piave Nuovo, ai confini tra Jesolo ed Eraclea. La vittima risiedeva ad Eraclea e secondo una prima ricostruzione la sua moto - Ducati Monster - avrebbe prima centrato un platano, poi sarebbe finita in un fosso. A trovarlo oramai senza vita alcuni operatori ecologici che stavano lavorando sulla strada lunedì mattina: hanno notato la moto nel fossato e, avvicinatisi, hanno fatto la tremenda scoperta. Sul posto la polizia locale di Jesolo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 12:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Schianto in moto: muore 27enne. Trovato dagli operatori ecologici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2017-07-18 00:11:17
Io ho avuto il motorino 50cc,e sono caduto quattro volte sempre in curva e sempre per la velocità elevata fortuna vuole che mi sono sempre rialzato malconcio senza fratture solo escoriazioni....mi dispiace quando muore qualcuno ma avrei fatto la stessa fine se non avessi lasciato perdere la moto...s
2017-07-17 18:16:32
katardadir, quello che dici è ovvio ma spiegami allora perchè i motociclisti fanno di tutto per fare l'incidente se sanno che sono quelli che pagano per primi? aquila, lascia in pace le nutrie che se l'avesse investita ci sarebbe la sua carcassa da qualche parte.
2017-07-18 00:07:27
Ti rispondo solo per cortesia, visto che da solo non ci arrivi :- potrebbe essere stata investita ma non uccisa.-
2017-07-17 15:39:31
Aumenta il traffico ed aumentano gli incidenti, in auto così come in moto. Aumentano gli sciatori in inverno ed aumentano le fratture a caviglie e gambe. Aumentano le arrampicate in montagna ed aumentano i morti per cadute.- Aumentano gli anziani ed aumentano le dipartite.- Coraggio che la vita è breve ed imprevedibile.- Motociclisti procedete con prudenza :- l'oscurità è un pericolo ! Questo giovane potrebbe aver investito una nutria, o altro animale; di notte si vede poco oltre a ciò che illumina il fanale.
2017-07-17 15:07:01
Con questo inizia la serie degli articoli sugli incidenti styradali.