Il ristoratore pordenonese solidale
con Scarpa: «Lui è un vero fascista»

Il ristoratore pordenonese solidale
con Scarpa: «Lui è un vero fascista»

di Marco Agrusti

PORDENONE - Il caso della spiaggia fascista di Chioggia, la discussione in corso alla Camera dei deputati sul ddl sul reato di apologia di fascismo. Infine, il "duce" pordenonese, il ristoratore (ex membro dei Forconi) Ferdinando Polegato. Che cosa c'entrano tra di loro? Apparentemente poco. Invece, anche il ristorante Teodora di Sequals, gestito da Polegato, rischia di finire nel mirino della nuova legge al vaglio del Parlamento. Gli stessi provvedimenti adottati al gestore della spiaggia veneta potrebbero colpire in futuro chiunque nel proprio esercizio pubblico faccia sfoggio di cimeli di stampo fascista.

Quanto al caso di Chioggia, lo stesso Polegato negli scorsi giorni si è distinto per due diverse iniziative, entrambe dirette verso la solidarietà incondizionata nei confronti del gestore della spiaggia fascista. Sulla lavagnetta installata fuori dal suo locale di Sequals è comparsa una scritta "Aperto ai camerati". Successivamente è arrivato il video in cui si sente Polegato dire: «Voglio portare la mia solidarietà al gestore della spiaggia di Chioggia, un vero fascista. Noi siamo orgogliosi di essere fascisti, non abbiamo mai fatto male a nessuno»...
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 11:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il ristoratore pordenonese solidale
con Scarpa: «Lui è un vero fascista»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 47 commenti presenti
2017-07-17 13:03:18
ma robe da matti .....!
2017-07-17 14:00:09
Cerco di capire dal momento che il fascismo quello vero e' finito 70 anni fa' con la morte di mussolini. Se si riferisce a mettere un po' di ordine a questo paese oramai alla canna del gas dopo anni di antipolitica mi sta bene, altrimenti e' puro folcklore..anche brutto!
2017-07-17 13:43:16
Chiamalo progresso quello che fa ritornare indietro di oltre settant'anni...
2017-07-17 13:50:31
Non si tratta di un'idea politica, ma di perniciose baggianate. I comunisti con Mussolini hanno patito la galera e non appena hanno potuto ci hanno ridato la libertà.
2017-07-17 13:45:26
Paese libero = libero pensiero