Diportista cade dal pennone della barca e muore sul colpo in marina

L'albero della barca a vela è marcio  Si spezza e precipita: morto 58enne

di Paola Treppo

SAN GIORGIO DI NOGARO (Udine) - Infortunio mortale in una marina di San Giorgio di Nogaro dove un diportista di 58 anni, di nazionalità austriaca, è morto dopo essere caduto dal pennone di una imbarcazione.

Lo schianto gli è stato fatale e a nulla sono serviti i soccorsi prestati in tempi molto rapidi dall'equipe medica del 118, giunta sul posto con l'elicottero decollato dalla Centrale operativa di Udine. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i vigili del fuoco del Distaccamento di Cervignano del Friuli che hanno messo in sicurezza l'area dove si è verificata la tragedia. L'albero della barca a vela sarebbe stato marcio alla base e si è spezzato: la sfortuna ulteriore è stata che è caduto dalla parte del molo, anzichè verso l'acqua.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 19 Maggio 2017, 16:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diportista cade dal pennone della barca e muore sul colpo in marina
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-05-19 16:45:55
Continua la serie d'incidenti diciamofai da te, che possono tutti essere evitati con un po' di piu' sale in zucca.
2017-05-19 17:13:17
Albero marcio, significa che aveva un albero in legno, quindi una barca d'epoca, o antiquata, non sottoposta a serie verifiche periodiche di conformita'!...
2017-05-20 09:37:21
Piu' che "dall'"albero della barca e' caduto "con" l'albero: francamente un evento fatale con pochi precedenti...
2017-05-20 12:31:26
... lasciate gli alberi ai loro boschi. i pali per le bagnarole pi├╣ o meno chic fateli con altre cose...
2017-05-19 18:15:57
C'e ' chi adopera ancora scale di legno fidate del bisnonno.Chi la sua con due stanghe e gli scalini inchiodati...Poi basta una sfortuna ma di solito se ne concatenano altre...a cascata.Dagli alberi guasti internamente ci guardi Iddio , che le amministrazioni comunali non controllano gli alberi vecchi o temono di perdere voti per via degli attacchi dei naturalisti ( che amano la natura anche quando e' mortale) se tagliano.Pure le vecchie travi possono essere infiltrate e marce..ne sappiamo qualcosa in famiglia.