Sexy-ricatto con foto "proibite" al prete: nei guai due marocchini

PER APPROFONDIRE: prete, ricatto, rovigo
Sexy-ricatto con foto "proibite"  al prete: nei guai due marocchini

di ​Francesco Campi

ROVIGO - Un ricatto per delle foto senza veli. Particolarmente piccanti, visto che il soggetto ritratto in veste adamitica al tempo guidava la parrocchia di un piccolo Comune della cintura di Rovigo. A rendere ancora più pepato il tutto, il fatto che una foto, in particolare, fosse stata scattata in un momento di masturbazione reciproca con un altro uomo. Il tutto è stato sviscerato ieri nel corso dell'udienza del processo che vede due 36enni di origine marocchina: Faissal El Hamraoui chiamato a rispondere dell'ipotesi di reato di furto con strappo, estorsione e tentata estorsione e Mohammedi Safi, che avrebbe agito come suo emissario, per il solo tentativo...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Maggio 2017, 11:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sexy-ricatto con foto "proibite" al prete: nei guai due marocchini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2017-05-20 11:06:07
Chi diventa prete lo fa per vocazione si dice, ma va a sapere quale vocazione.
2017-05-19 23:54:13
Hanno bisogno di compagnia alla:''osteria numero uno''.
2017-05-19 17:04:08
Adesso abbiamo capito l'esortazione sullo scoglio di Lampedusa: "venite frateli e sorele".
2017-05-19 23:03:56
Sopratutto ai fratelli.
2017-05-19 15:15:39
In fondo posso anche capire perché a molti preti piacciono certe etnie....