Scoppia una ruota, a fuoco il pullman degli studenti padovani in gita

PER APPROFONDIRE: autostrada, incendio, incidente, padova, pullman
Scoppia una ruota, a fuoco il pullman
degli studenti padovani in gita
PADOVA - Un pullman, con a bordo una scolaresca di Padova, ha preso fuoco sull'autostrada Torino-Milano, nei pressi di Novara. A scatenare le fiamme è stato lo scoppio di una gomma posteriore. L'autista è riuscito a fermare il mezzo in una piazzola d'emergenza e a mettere in salvo gli studenti, 20 bambini tra i dieci e gli undici anni, e le loro tre maestre. Sono tutti della classe quinta della scuola primaria Giuliani di Ponte San NicolòNessuno è rimasto ferito, soltanto l'autista è stato portato in ospedale per accertamenti. Il mezzo è andato distrutto.
 
 


L'incidente si è verificato intorno all'ora di pranzo, nel territorio del comune di Bernate Ticino. La scolaresca si stava recando in gita al museo Egizio di Torino. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale di Novara Est e i sanitari del 118. I bambini sono stati accompagnati all'area di servizio di Novara Nord, dove un altro pullman li ha raggiunti per riportarli a casa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Maggio 2017, 14:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scoppia una ruota, a fuoco il pullman degli studenti padovani in gita
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2017-05-19 13:08:44
come si fa a mandare dei bambini fino a torino con 4 ore di viaggio solo di andata. con tutti i posti che abbiamo qui a portata di mano con cui fare delle gite interessantissime. alle elementari al massimo un'ora di viaggio di andata. alle medie due ore e per le superiori ci si può sbizzarrire. e vi posso garantire che di posti e di musei ce ne sono a bizzeffe.
2017-05-19 10:58:38
Rispondo a gimmix. Non sono e non ero autista di autobus ma faccio l' antennista. Da piccolo mi è sempre piaciuta la meccanica e quando dovevo fare manutenzione ai miei veicoli, me li facevo da solo e senza tanti bollini firme, collaudi e altro. Oggi per collaudare i mezzi, basta una firma e il gioco è fatto. Lo stesso vale per l' attrezzatura D.P.I. dispositivi di protezione individuale. Quelli me li faccio da solo senza la firma di nessuno. Mi fido solo di me stesso e se devo proteggere persone attorno al raggio d' azione di 200m intervengo comunque e nessuno mi ferma. Sono già intervenuto in circa una decina di interventi gravi. Ripeto. Non sono un eroe.
2017-05-19 10:16:25
E' possibile per i presidi richiedere dei controlli, qui e riportando: ..." Proprio per garantire che gli standard di sicurezza siano rispettati, anche quest'anno il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha rinnovato la collaborazione con la polizia stradale. Questo significa che le scuole possono segnalare alla polizia stradale i loro viaggi o programmare controlli lungo l'itinerario, e richiedere anche una verifica dell'idoneità del veicolo e del conducente. "
2017-05-19 07:26:20
A parte che ci sono evidenti responsabilit√† di chi deve controllare che i mezzi siano efficienti in tutto ma a 10 e 11 anni li portano al museo egizio??? Sono fuori di testa questi insegnanti? Ma cosa volete che interessi ad un bambino cos√¨ piccolo la storia egiziana? E per di pi√Ļ con un viaggio cos√¨ lungo. Nelle nostre scuole manca tutto e poi si permettono gite cos√¨ inutili. Bah!
2017-05-19 07:18:13
Pullman da 300 mila euro....nuovo....fa gola a chi lo ha invece usato e vetusto. Chissà se aveva... casualmente una assicurazione sugli incendi...