Spacciava al parco giochi: finisce in manette il profugo latitante

PER APPROFONDIRE: arresto, belluno, blessed eighadon, droga, spaccio
Spacciava al parco giochi: finisce in manette il profugo latitante
FELTRE - Era ricercato nell'ambito dell'inchiesta per lo spaccio di droga ai ragazzini feltrini: così si era trasferito, ma non ha mai smesso di lavorare. Blessed Eighadon, 19enne nigeriano richiedente asilo, che era stato accolto nella struttura della Dumia in via Triol, 25 è stato arrestato a Ferrara dagli agenti della Mobile di Belluno, coordinati dal dirigente Maurizio Miscioscia. È così che si chiude un nuovo capitolo dell'indagine Parco Gambia 2, condotta dalla polizia di Stato di Belluno, che ha stroncato un traffico di stupefacenti che i profughi facevano nei parchi di Feltre.
Una parte del gruppo di richiedenti asilo era finito in carcere lo scorso 21 febbraio: alcuni migranti però erano fuggiti. Tra questi Blessed Eighadon, che come dimostrano i fatti successivi era in realtà un vero pusher di professione. Tanto da adattare la merce alla richiesta della città italiana in cui viveva: a Feltre si era specializzato nello spaccio di sostanze stupefacenti leggere che vendeva ai ragazzini minorenni, a Ferrara spacciava cocaina ai maggiorenni.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 05:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spacciava al parco giochi: finisce in manette il profugo latitante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2017-04-21 14:17:05
... dietro di lui c'è tutto un mondo di complicità. il nostro... siamo talmente ipocriti che ci chiudiamo sinanco gli occhi per... non vederci..
2017-04-21 12:53:56
Rispedire al mittente.... non si accettano resi..
2017-04-21 11:57:24
è un clandestino, un delinquente, e gli nascondono pure gli occhi!! ma che razza di paese stiamo diventando??? e i radicali chiedono anche l'amnistia . . . . . .
2017-04-21 11:46:26
Che roba addirittura gli occhi nascosti, così che quando esce Cioe domani, possa riprendere il lavoro senza disservizi, (mica e minorenne ).
2017-04-21 11:12:19
Delinquente matricolato da restituire alla sua terra di origine.