L'assistente accusata: «Vaccinazioni? Sono favorevole, le ho sempre fatte»

Emanuela Petrillo, 30 anni

di Paolo Calia

TREVISO - «Sono da sempre favorevole ai vaccini. E li ho sempre somministrati applicando tutti i protocolli previsti». Emanuela Petrillo, 30 anni, l'assistente sanitaria dell'Usl 2 travolta dal ciclone delle finte vaccinazioni, respinge ogni accusa. Nega di aver fatto finta di effettuare le iniezioni di vaccino ai bambini trevigiani. Difende il suo lavoro e la sua etica.
 


Nel giro di 24 ore è diventata il mostro che opera nell'ombra mettendo in pericolo la salute dei più piccoli. Un'immagine che vuole cancellare.
Ma l'Usl 2 insiste. Francesco Benazzi, direttore generale, è sicuro che quell'assistente abbia combinato dei veri e propri disastri: «Abbiamo fatto il test degli anticorpi su 26 bambini vaccinati dall'assistente e in 23 casi l'esisto è stato negativo, quindi non è stata riscontrata la presenza del vaccino. Forse non ci sarà un profilo penale, ma dal punto di vista amministrativo siamo sicuri che la nostra dipendente ci ha recato un danno gravissimo non svolgendo i suoi compiti, compromettendo l'immagine dell'azienda e costringendoci a spese non previste. Penso che si arriverà al licenziamento. E le chiederemo i danni, che abbiamo quantificato in 100mila euro».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 08:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'assistente accusata: «Vaccinazioni? Sono favorevole, le ho sempre fatte»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 60 commenti presenti
2017-04-21 17:11:49
Basta un semplice esame del sangue per vedere se i bambini hanno sviluppato anticorpi (vaccinati) oppure no (non vaccinati). Fino ad allora si può solo chiacchierare.
2017-04-21 12:02:49
Come non c'e' un profilo penale ? Se uno qualunque dei "non vaccinati" si e' ammalato o comunque ha contagiato altri bambini ci sono vari profili penali. Non fosse altro per i bambini che hanno effettuato il prelievo per dosare gli anticorpi e che adesso devono essere vaccinati per davvero (con potenziale aumento dei rischi: perche' con tutta la schedula vaccinale falsata possono prendersi malattie anche nei prossimi mesi contro le quali DOVEVANO essere gia' protetti)
2017-04-21 10:41:13
Io non so come possono avere dei dubbi sui vaccini: basta pensare al "vaiolo" e a tutti i morti che ha fatto e che con l'arrivo del vaccino è stato debellato completamente e io ho ancora le cicatrici sul braccio del vaccino che mi hanno fatto nel 1947 state tranquilli ci sono talmente tante prove e tanti risultati dell' efficacia di questi vaccini
2017-04-21 11:36:08
Rilancio l'osservazione di una lettrice apparsa ieri. Quando si vaccinano i bambini, questi stanno in braccio ai genitori: come e' possibile che centinaia di genitori non abbiano notato niente di anomalo nelle vaccinazioni fatte da questa signorina??? I papa' potrebbero anche essere stati distratti da qul bel viso...ma le mamme no!
2017-04-21 08:29:22
Sentiamo un po' quali scuse si inventa sta licenzianda