Lunedì 20 Marzo 2017, 21:25

Presenza profughi a Nordest: il 52% dice sì all’accoglienza

PER APPROFONDIRE: nordest, presenza, profughi
Presenza di profughi a Nordest:  il 52% favorevole all’accoglienza

di Natascia Porcellato

L’Osservatorio sul Nordest, curato da Demos per Il Gazzettino, indaga oggi intorno ad uno dei temi più discussi: l’ospitalità dei profughi nel territorio. La maggioranza degli intervistati ritiene che i Comuni abbiano il dovere di ospitare i richiedenti asilo (52%, stabile rispetto al settembre scorso, ma -7 punti percentuali guardando ai valori di ottobre 2015). Poco più di uno su tre, invece, (34%, valore sostanzialmente stabile nella serie storica) pensa che i sindaci abbiano il diritto di rifiutare...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Presenza profughi a Nordest: il 52% dice sì all’accoglienza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 50 commenti presenti
2017-03-21 13:41:15
nessun refuso, quelli come te in veneto e non solo siete minoranza e vi dovete adeguare..hahahahahahahahaahaha....non rodete...hahahahahahaahahahaha....ciao...poveri vecchi pensionati padani veneti, ci siete rimasti male...hahahahahahahaahahahaha....ciao.
2017-03-21 10:47:48
Fa semplicemente ridere! Forse il 20% lo è, la maggioranza ormai li vede come fumo negli occhi. Solo le cooperative che ci speculano ne vanno fiere o i buonisti accoglienti privi di discernimento poiché fanno entrare tutto senza un minimo di filtro esasperando e creando rigetti insanabili.
2017-03-21 10:18:51
Sondaggio effettuato tra i dipendenti e "contorni" delle coop che "accolgono" i clandesturisti.
2017-03-21 12:09:31
Sondaggi inattendibili, quando Berlusconi vinse le elezioni io non ho trovato quasi nessuno che ammettesse di averlo votato. La gente spesso risponde senza essere sincera nel timore di passare una volta per fascista, un'altra per razzista, o ancora per retrograda...
2017-03-21 04:47:15
Bravi , 52% di persone che hanno capito che l'integrazione è l'unica via percorribile. La minoranza si dovrà adeguare, anche perché non c'è altra soluzione. Bravi, finalmente l'avete capito......... Ciao e ciao?