Lunedì 20 Marzo 2017, 10:23

Flussi dei migranti, accordo in bilico: l'instabilità di Tripoli mette in forse il tavolo di gestione

PER APPROFONDIRE: libia, migranti, vertice
Flussi migranti, accordo in bilico. Via al vertice Europa-Libia-Tunisia

di Sara Menafra

ROMA Un documento in otto punti che, con l'appoggio dell'Unione europea sarà l'atto fondativo di un gruppo di contatto permanente tra paesi europei e nordafricani. Che con questa «piattaforma comune» coordinata dall'Italia dovrebbero gestire collettivamente i flussi migratori, i rimpatri, i finanziamenti ai paesi nord africani. È il cuore dell'intesa voluta dal ministro degli Interni Marco Minniti e che vede come controparte fondamentale il presidente libico Fayez al Serraj, la cui presenza nelle...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Flussi dei migranti, accordo in bilico: l'instabilità di Tripoli mette in forse il tavolo di gestione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2017-03-20 14:14:26
personalmente non credo abbiano "speso" enormi cifre (minorenni provenienti da paesi poveri= che risparmi?) temo pero'abbiano debiti o "conti in sospeso" con gli scafisti e quindi: spaccio di droga e prostituzione a goggo (per fare tanti soldi in poco tempo altrimenti gli interessi del "mutuo"?
2017-03-20 12:33:47
non c'e' piu' la "Sesta Flotta USA" di Ronald Reagan
2017-03-20 12:12:48
Avete letto le richieste della Libia? vogliono, navi, elicotteri,soldi ecc. per fermare il flusso; Ma noi con le stesse COSE non siamo capaci di fermare il FLUSSO?
2017-03-20 11:39:32
Infatti abbiamo visto gli splendidi risultati dell'accordo siglato da Minniti nato gia morto, da inizio anno + 40% di Clandestini trasportati e sbarcati nei nostri Porti dalla nostra Marina Militare trasformata in un servizio traghetto su chiamata dai trafficanti di Esseri Umani con sede in Libia.
2017-03-20 11:33:22
ma poi perche' tutte quelle navi che li raccolgono se "rifugiati" non se li portano nel paese di cui battono bandiera? o se "naufraghi" se li riportano nel paese piu' vicino raggiungibile? (sono 10 miglia dalle coste africane) mi sa tanto che c'e' la Mafia dietro: con tutte le forze dell'ordine e i militari impegnate a "scortare" e "accompagnare" i clandestini non possono piu' fare quello che devono.